Crea sito

FRITTELLE DI CARNEVALE AL RUM SEMPLICI E DELIZIOSE

Print Friendly, PDF & Email

 

Oggi una ricetta dolce: le frittelle di carnevale al rum. Nel periodo di carnevale i dolci la fanno da padrona… ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti. Principalmente si tratta di dolcetti fritti, spesso ripieni di crema o altre leccornie. Chissà quanti ne conoscerete voi, e chissà quanti ne farete… immagino siano tutti buonissimi. Poi ogni città ha i suoi tipici… scommetto che ce ne saranno alcuni anche poco conosciuti ma eccezionali! Le frittelle di carnevale al rum sono di semplice realizzazione, bastano pochi ingredienti per ottenere un impasto davvero profumato, specialmente grazie alla presenza del rum. Il rum non preoccupatevi in cottura evaporerà ma darà un sapore davvero unico alle frittelle. Una volta fritte non hanno bisogno di altro, solo di una spolverata di zucchero a velo… e via con l’assaggio! Ottime anche calde,  ma io vi consiglio di mangiarle tiepide o fredde, le assaporerete di più. Provatele e fatemi sapere.

 

 

frittelle di carnevale al rum - nella cucina di laura

 

FRITTELLE DI CARNEVALE AL RUM 

INGREDIENTI:

– 350 gr di farina 0

– 120 gr di zucchero

– 80 gr di burro fuso

– 2 uova

– scorza grattugiata di 1 limone non trattato

– 3 cucchiai di rum

– mezza bustina di lievito per dolci

– olio di semi per friggere abbondante (meglio olio di semi di arachide o di girasole)

– zucchero a velo q.b.

 

In una ciotola mettete la farina ed il lievito, mescolandoli.

Fate un incavo nel centro della farina creando una fontana, e versatevi al suo interno il burro fuso, le uova, la scorza grattugiata del limone, il rum, lo zucchero.

Iniziate ad impastare, lavorando gli ingredienti rapidamente, fino ad ottenere una pasta elastica, liscia e non appiccicosa. L’impasto si formerà  in poco tempo, e realizzarlo sarà davvero facile.

Prelevate dalla palla di impasto una piccola porzione e con le mani create dei filoncini sottili del diametro di circa 1 centimetro. Con un tarocco o semplicemente con un coltello ricavatene dei pezzettini di circa 1 centimetro di lunghezza. Dovrete ottenere come dei piccoli gnocchi, che poi trasformerete in palline facendoli roteare tra i palmi delle mani. Procedete in questo modo fino a terminare tutto l’impasto, ottenendo tante palline.

Mettete in una casseruola alta e stretta abbondante olio per friggere e fatelo scaldare. Quando sarà ben caldo e pronto immergetevi poche palline alla volta. Fatele dorare su ogni lato girandole con una schiumarola. Cuoceranno in  poco tempo. Appena sono dorate scolate dall’olio e adagiatele su di  un piatto in cui avrete sistemato della carta da cucina (o per fritti) in modo da assorbire l’olio in eccesso.

Successivamente trasferite le frittelle di carnevale al rum in un vassoio e cospargetele con abbondante zucchero a velo. Servitele calde o meglio ancora tiepide o fredde per gustarle al meglio.

 

 

frittelle di carnevale al rum - nella cucina di laura

 

Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! :)

Per tornare alla HOME clicca QUI

Per altre ricette di CARNEVALE clicca QUI

Share this nice post:

2 comments on FRITTELLE DI CARNEVALE AL RUM SEMPLICI E DELIZIOSE

  1. roberto
    12 febbraio 2017 at 19:18 (9 mesi ago)

    biscotti fritti

    Rispondi
    • cucinalaura
      12 febbraio 2017 at 21:12 (9 mesi ago)

      beh si l’impasto è molto simile a quello dei biscotti risulta solo un pò più morbido

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *