EVVIVA GLI SPOSI!!! 31 OTTOBRE 2012 E LA TORTA DI NOZZE DI ALBERTO E BARBARA

Print Friendly, PDF & Email
 
Evviva gli sposi!!!!!!!! Già per me e la mia famiglia il 31 OTTOBRE 2012 è una data che rimarrà sempre nelle nostre menti e nei nostri cuori, perchè in quella data si sono spostai ALBERTO e BARBARA. Chi mi segue qualche altra volta avrà già letto del matrimonio di mio fratello, quindi avrete capito quale era il motivo del rallentamento qui sul blog… come vi dicevo la causa era una cosa bella!! E’ già quel fratellino piccolo tanto voluto ormai tanto piccolo non è più, è cresciuto e anche lui ha trovato la sua dolce metà con la quale ha messo su famiglia!! Beh, non vi preoccupate questo post non sarà smielato e sentimentale, ma almeno un pochino permettetemelo, perchè per me quel giorno è stato pieno zeppo di emozioni difficili a volte da spiegare… tanto per dirne una se andate a vedere sulla mia pagina facebook la foto del diario che ho inserito è proprio una di loro e del loro matrimonio!
 
Comunque come vi dicevo questo post non vuole essere rivolto a parlare delle nozze  ma della torta di matrimonio!! Già un bel giorno i due sposini novelli sono venuti da me dicendomi se me la sentivo di preparare la loro torta!! Mica cotiche direte voi!! Beh, non nego che la cosa mi ha sorpreso molto perchè anche se sapevo che i miei dolci gli piacciono mai avrei pensato ad una cosa simile e poi anche perchè non ne avevo mai preparato uno per molte persone!!! Comunque senza pensarci due volte ho detto subito sì… quando mi sarebbe ricapitata un’occasione così, una bella soddisfazione!! E sopratutto ero felice di farlo per loro. La cosa un pò mi preoccupava perchè avevo paura che non venisse bene… mica si parlava di 10 persone…. ma solo di 350!!! Aiutoooo questo fu il secondo pensiero!!!!
 
Quello che loro stavano organizzando era un matrimonio fuori dal comune, nel senso non inserito nei canoni classici della sposa in bianco… sposo in tait…. e così via, ma qualcosa che rispecchiasse i loro caratteri e i loro modi di essere, quindi un pò tutto è stato diverso, compresa la torta. Un matrimonio davvero bello e che ha stupito tutti!! Dicevamo della torta… non poteva essere nè un mille foglie nè una torta a base di pan di spagna, ma golosamemte una bella SACHER TORTE!! E per di più decorata con la pasta di zucchero!! 
 
 
sacher_torte_nella cucina di Laura
 
 
Direte forse… ammazza che foto che ha fatto la Laura… hehehe magari!!!!! Già nfatti la foto che vedete qui sopra è quella che ha scattato il fotografo che era presente al matrimonio, Michele Bindi, che oltre ad essere un fotografo eccezionale è anche un amico. Molto gentilmente me l’ha inviata per poterla inserire nel blog perchè io quel giorno non ho fatto un gran che visto l’emozione e quindi mi piaceva poterne metterne una davvero ben fatta… non che io se l’avessi fotografata sarei riuscita a farne una così!!
 
Se vi va di vedere qualche suo lavoro potete andare sul  sito del suo negozio “Skatto matto” o sulla sua pagina facebook http://www.facebook.com/michele.bindi.31 …. le sue foto e i suoi lavori sono davvero meravigliosi… ve ne renderete conto vedendoli.
 
Poi che dire… il matrimonio ormai definito da tutti “The wedding dark” per l’ambientazione e per l’atmosfera è finito anche sul sito di una giornalista che ne è rimasta colpita!!! Soddisfazione è dir poco…. qui potrete trovare il suo articolo e alcune foto che Michele ha scattato in quel giorno…. grazie di avermi citata per la torta!! E grazie a te Michele per essere stato così gentile!!
 
 
 
 
sacher_torte_cucinalaura
 
 
 
Quanti dubbi mamma mia mi sono venuti!!! E poi avevo anche paura che le decorazioni non venissero bene perchè in realtà la pasta di zucchero non l’avevo utilizzata tante volte… comunque ormai avevo accettato e quindi sarebbe dovuta venire bene per forza!!
 
Nei mesi precedenti alle nozze con mia cognata abbiamo cercato e comprato tutto l’occorrente che mancava.. quindi ero ben fornita di teglie di varie misure, coloranti alimentari, stampini, pennelli, matterello e tutto il resto! La casa poteva essere scambiata per una pasticceria!! Adesso che c’era tutto dovevamo trovare la ricetta perfetta, quindi oltre alle due che avevo nel mio quaderno di ricette penso di aver letto tutte quelle presenti in internet e alla fine ho trovato quella giusta, ma c’era da provarla… e quindi con nostro grande dispiacere… seee sembrasse vero è!!! hiihiih… abbiamo fatto le cavie!! La torta era buonissima, l’unica cosa che non ci piaceva era la glassa, ma alla fine abbiamo trovato quella buona che ci soddisfaceva!! Per questo devo ringraziare Giulia del blog “In cucina per caso” che mi ha dato delle dritte!!!
 
Come vi dicevo tutto è stato particolare, quindi anche il porta torta non poteva che essere adeguato alla serata, e poi visto che mio fratello lavora il ferro non poteva che farselo da sè. Davvero bello aggiungo io e poi sopratutto unico e artigianale.
 
 
sacher_torte_cucinalaura
 
 
 
 
Tutto era pronto…. fino a che è arrivato il giorno di doverla preparare!!! Non vedevo l’ora di vederla finita!!! Sono stati due giorni di intenso lavoro, ma il risultato è stato davvero  ottimo e sopratutto dopo aver visto che ai due sposini piaceva la stanchezza è sparita e la soddisfazione è stata tanta!!! Una sola cosa mi faceva ancora rizzare i capelli.. sentire il sapore e sopratutto sperare che piacesse a tutti. Quando amici e parenti mi dicevano “il tu fratello ci ha detto che la torta l’hai fatta te!!” il mio pensiero era “speriamo vada tutto bene, sai che figura sennò!!”.
 
Arrivato il momento della torta scattava l’ora x…. beh, per farla corta è stata un successone….. sentirsi dire da  persone a cui di solito la sacher torte non piace che era buona e ne hanno mangiate due fette è una bella soddisfazione!!!
 
GRAZIE AI MIEI SPOSINI PER AVERMI DATO UNA GRANDE FIDUCIA E PER AVERMI DATO LA POSSIBILITA’ DI PREPARARE LA LORO TORTA!!! SONO FELICE DI AVERVI POTUTO FARE QUESTO BEL REGALO!!!! (Detto tra noi… so che mi capite… spero che il vero regalo abbia funzionato bene… aspetto di vedere il risultato… hihihih)
 
 
Prima di lasciarvi alla ricetta (io vi darò le dosi per una torta normale, non per tante persone) vi faccio vedere qualche foto del risultato….
 
 
sacher_torte_cucinalaura
nella_cucina_di_laura
sacher_torte_cucinalaura
 
 
INGREDIENTI:
 
Per la base:
– 5 uova
– 150 gr. di cioccolato fondente
– 150 gr. di burro
– 150 gr. di farina
– 150 gr. di zucchero
– 1 bustina di vanillina
– 1 pizzico di sale  
 
Per la farcitura:
-400 gr. di marmellata di albicocche
 
Per la glassa:
– 250 gr. di cioccolato fondente
– 250 gr. di panna liquida
 
Per decorare:
– pasta di zucchero
– coloranti alimentari  
 
 
Innanzitutto tritare grossolanamente il cioccolato fondente e fatelo sciogliere con il burro a bagno maria. Poi fatelo intiepidire.
 
Nel frattempo che il cioccolato si fredda un pò separate i tuorli dagli albumi . Montate a neve ferma gli albumi. Quando iniziano a gonfiare unite un cucchiaio alla volta lo zucchero al quale avrete aggiunto la bustina di vanillina. Continuate a montare il tutto fino a che non otterrete un composto simile a quello della meringa. Vi consiglio di fare questa operazione con delle fruste elettriche o meglio ancora se l’avete con una planetaria. Mettetelo poi da parte.
 
A questo punto il cioccolato si sarà intiepidito, quindi unitevi i tuorli d’uovo e amalgamate bene.
 
Al composto di cioccolata aggiungete adesso quello ottenuto montando gli albumi. Aggiungetelo poco alla volta amalgamando molto delicatamente dall’alto verso il basso con un mestolo di legno o con un leccapentole in modo da non smontarlo. Unitevi poi la farina setacciata sempre con lo stesso metodo e molto molto delicatamente.
 
Foderate una tortiera con la carta da forno e versatevi all’interno l’impasto ottenuto.
 
Cuocetelo in forno preriscaldato a 180° per circa 30 – 40 minuti.
 
Quando sarà cotta lasciatela raffreddare.
 
Nel frattempo preparate la glassa. In un pentolino fate scaldare la panna liquida, quando vedrete che sta per bollire toglietela dal fuoco ed aggiungete il cioccolato fondente tritato grossolanamente. Mescolate il tutto fino a che il cioccolato non si sarà fuso e il composto diventerà omogeneo e liscio. Lasciatelo raffreddare.
 
Quando la torta è fredda tagliatela in due a metà e farcitela con la marmellata di albicocche.
 
Adesso non resta che glassarla. La glassa deve essere fredda, ma non deve essere indurita altrimenti non riuscirete a versarla sulla torta, se dovesse essere così scaldatela leggermente. Mettete la torta su un vassoio di cartone (quelli dorati) della stessa dimensione e poi su di una griglia (io ho messo la griglia del forno di casa sulla placca da forno in modo da recuperare la glassa in eccesso che cade sotto) e versatevi metà della glassa, facendo in modo di ricoprirla bene. Una volta intiepidita versatevi sopra l’altra metà (scaldandola poco se necessario). Fate colare bene la glassa in eccesso, poi prendete la torta (lasciandola sopra il vassoio di cartone) e posizionatela su di un piano per farla freddare bene.
 
Una volta che la glassa si sarà solidificata potete decorarla o con la scritta “Sacher” con del cioccolato fuso o con la pasto di zucchero come ho fatto io… largo alla fantasia!!!
 
Io ho decorato la torta alta centrale con gli sposini, ma non con quelli tradizionali, ma bensì con gli “sposi zucconi”. Visto che gli sposini non ce li volevano e che il giorno scelto era il 31 ottobre, giorno di Halloween (ma il motivo della scelta del giorno è stato un altro), le zucche erano un tema perfetto, così la zucca sposa con il velo e lo zuccone sposo con gli occhiali da sole!! Questi li ho fatti a mano, mentre le foglie e le gerbere (decoro scelto dalla sposa) li ho fatti aiutandomi con gli appositi stampini.
 
Vi faccio vedere meglio le foto delle decorazioni. 
 
 
sacher_torte_cucinalaura
sacher_torte_cucinalaura
 
 
 
Ed infine ecco qua gli sposini…..
 
 
nella_cucina_di_laura
 
 
…. in un giorno di ordinaria follia!!!!!!!!!!!! 
 
 
nella_cucina_di_laura
nella_cucina_di_laura
 
Ringrazio mio cugino Jonny Falciani che mi ha mandato alcune delle foto che vedete in questo post!
 
 
 
Con questo post e questa  ricetta partecipo al contest indetto dal blog “Kucina di Kiara” 
 
 
 
 

 
 
 

 

 

 

 

 

 

Share this nice post:
Precedente FUSILLI TONNO OLIVE E CAPPERI Successivo VI PRESENTO 2 AMICHE IN CUCINA... LE VINCITRICI DELLA SFIDA DI OTTOBRE

9 commenti su “EVVIVA GLI SPOSI!!! 31 OTTOBRE 2012 E LA TORTA DI NOZZE DI ALBERTO E BARBARA

  1. wow!!! originalissimi! tutto! a cominciare dalla torta di sicuro buona oltre che bella! p.s. anche io il 31 ottobre ^.^ un po’ di annetti fa però! bravissima e complimenti davvero!

  2. sei stata bravissima!!!!!!!!!!! cavolo che lavorone!!! io vado in panico per torte per 40 persone, non saprei nemmeno da dove cominciare!!! belle poi, io non amo (anche se lo chiedono sempre) le coperture totalmente in pasta di zucchero, la tua invece dev’essere stata super buona da mangiare senza troppa stucchevolezza (si dice?? boh, la toscana sei tu ;)) scusa se ho visto adesso, e sono un pò sparita, ma ho giusto il tempo di aggiornare il blog (e nemmeno quello il più delle votle) ma spero di tornare più attiva presto! un bacione!!

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.