Crea sito

COTECHINO IN CROSTA

Print Friendly, PDF & Email

 

Finalmente dopo giorni che non ho potuto sistemare il blog causa linea adsl in tilt oggi sono tornata!!

Questa ricetta che vi lascio oggi è secondo me in piena tema natalizio…. mancano pochi giorni ormai a Natale!!! Io adoro l’atmosfera che si respira in giro in questi giorni… luci che si rincorrono appena scende la sera, alberi addobbati con lucine colorate e palline dai mille colori, pensare alle persone care e cercare qualcosa da regalare che sia perfetto per loro, ma soprattutto amo poterci ritrovare tutti insieme almeno per un giorno e condividere tanti momenti felici di gioia insieme alle persone che in fin dei conti poi sono le più care che abbiamo!!! In casa mia quest’anno saremo davvero tanti e finalmente saremo tutti!!! Infatti alcuni Natali passati non è stato possibile questo, visto impegni che ci hanno tenuti lontano o la troppa distanza!! Non vedo l’ora di alzarmi la mattina di Natale, andare a casa di mia mamma e aspettare che arrivino tutti… e poi come sempre riunirsi intorno  alla tavola e condividere i sapori delle ricette dei giorni di festa che poi in queste occasioni sembrano sempre i più buoni!!

Ma torniamo alla ricetta…. il cotechino è un tipico piatto delle feste e sinceramente io l’ho sempre mangiato nel modo classico, cioè accompagnato da lenticchie o da purè. Non avevo mai pensato di cucinarlo così! Avevo già visto ricette simili a questa in varie ricette di cucina, ma solo questa volta mi è venuta voglia di provare… e devo dire che è venuto benissimo!!! Il risultato è stato eccellente, ma sopratutto mi è piaciuta l’estetica, nel senso la possibilità di poter portare in tavola un piatto curato e di sicuro effetto tra i commensali. Sicuramente poi cucinare il cotechino in questo modo da anche la possibilità di poter avere in un piatto unico pane, secondo e contorno, e poi un solo cotechino così basterà per più persone, anche per quattro.

Nella mia ricetta ho fatto delle varianti rispetto a quella che ho trovato sul giornale, intanto c’è da puntualizzare che ho usato una pasta tipo pizza per la crosta, ma voi potrete usare qualunque impasto vorrete… frolla salata, pasta brisè, pasta sfoglia… poi per l’interno io ho usato le pulezze. Vi chiederete cosa sono?? In toscana sono tipiche e le chiamiamo così, non sono altro che dei rapi a foglia verde, ma voi potrete usare altri tipi di verdura come spinaci, bietole… una volta lessati basterà che procediate nello stesso modo che vi dirrò qui sotto e il risultato sarà lo steso.

Adesso vi avrò già annoiata abbastanza con le mie chiacchiere, quindi vi lascio la ricetta… spero che vi piaccia!!

 

 

 

INGREDIENTI per il cotechino in crosta:

Per la pasta

– 250 gr. di farina 00

– 2 cucchiai di olio evo

– 1 pizzico di zucchero semolato  

– 1 pizzico di sale

– 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

– 125 ml circa di acqua tiepida

Per il ripieno

– 1 cotechino

– 3 sottilette

– rapi lessi q.b.

– olio evo q.b.

– 1 spicchio di aglio

– sale q.b.

Per decorare

– semi di papavero q.b.

Iniziate lavando e lessando le pulezze. Una volta cotti toglietele dall’acqua , strizzatele e tagliatele un pò grossolanamente. Non vi so dire di preciso la loro quantità, visto che erano quelle che coltiva il mio babbo nel suo orto, quindi non le ho pesate ( e poi sinceramente le aveva già pulite e lessate mia mamma…. che comodina che sono è?? ahahah.. ma quando mi dice “Le vuoi? Sono già cotte!!” come si fa a dire no!!! 😉 ) .Nel frattempo lessate il cotechino come indicato sulla sua scatola. Una volta cotto toglietegli la pelle e tenetelo da parte facendolo raffreddare.

In una padella mettete un filo di olio evo, lo spicchio di aglio e fate soffriggere leggermente. Unite le pulezze, salate e fate saltere un pò. Togliete poi lo spicchio di aglio e fate raffreddare.

Fate adesso l’impasto per la crosta. In una ciotolina mettete la farina, lo zucchero, il sale, l’olio, il lievito e l’acqua (la sua quantità è indicativa, vedete voi quanta ve ne richiede la farina). Impastate bene fino ad ottenere una palla omogenea. Avendo utilizzato il lievito istantaneo non ha bisogno di essere lasciato a lievitare, quindi lo potete stendere subito. Ricavatene un rettangolo abbastanza grande da poter contenere le pulezze ed il cotechino. Una volta fatto questo, dividete in circa tre parti le sottilette, distribuitele sulla sfoglia. Sopra di loro disponete le pulezze lesse e stendetele facendo uno strato uniforme.

 

Nel centro appoggiate il cotechino. Chiudete il rotolo  arrotolando la pasta sul cotechino e chiudete bene i lembi, sia sulla superficie che sui lati, se volete potete inumidirli con un pochina di acqua in modo da facilitare l’operazione ed evitare che in cottura il ripieno esca un pò. Con la pasta avanzata potete fare delle decorazioni… io ho fatto delle stelline con un tagliapasta con questa forma, le ho spennellate di acuqua sulla base e le ho attaccate sul rotolo. Spruzzate la superficie di acqua e spolverizzatela con i semi di papavero Az. Melandri Gaudenzio.

 

A questo punto non resta che cuocerlo. Posizionatelo in una taglia da forno e cuocetelo in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 – 40 minuti.

Una volta cotto fatelo riposare qualche minuto in modo da poterlo affettare meglio…. BUON APPETITO!!!!

 

 

Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto! Inoltre iscrivendovi al  canale YouTube  resterete aggiornati anche sulle nuove video ricette! Ci conto!!
 
images
youtube-logo

 

 

Share this nice post:

10 comments on COTECHINO IN CROSTA

  1. greta
    13 dicembre 2011 at 08:17 (6 anni ago)

    In queste ricette la difficoltà è sempre azzeccare la cottura, far in modo che la sfoglia non sia inzuppata, o gommosa…una ricetta molto tecnica insomma…bravissima! E grazie per averla condivisa con noi 🙂

    Rispondi
    • cucinalaura
      13 dicembre 2011 at 08:22 (6 anni ago)

      infatti Greta, la mia paura era proprio quella!!! invece è venuta benissimo, crosta croccante e non inzuppata!!!! 🙂

      Rispondi
  2. Le Ricette di Tina
    13 dicembre 2011 at 13:17 (6 anni ago)

    Bentornata!adoro anch’io quest’atmosfera magica!complimenti per la fantastica ricetta!ciaoo

    Rispondi
  3. marisa
    13 dicembre 2011 at 15:24 (6 anni ago)

    vado matta per il cotechino!!!! quest’anno in crosta!!!!
    un bacione

    Rispondi
  4. Debora
    13 dicembre 2011 at 22:11 (6 anni ago)

    ecco io sono sempre l’ultima a ringraziare!! brava lauretta!! ottima ricetta!! e ottima idea!! questa me la stampo per provarla

    Rispondi
    • cucinalaura
      13 dicembre 2011 at 22:15 (6 anni ago)

      figurati!!!!!!!! grazie per essere passata! quando la provi aspetto il tuo giudizio.. che so sarà sincero!!

      Rispondi
  5. spirEat
    16 dicembre 2011 at 21:15 (6 anni ago)

    Un superpiatto! Grazie anche per questa ricetta!

    Rispondi
  6. Menta Piperita & Co.
    17 dicembre 2011 at 10:23 (6 anni ago)

    Ricetta davvero originale e sicuramente deliziosa! grazie per aver partecipato al contest di Dicembre, se hai altre delizie come questa da proporre hai tempo fino al 23! 🙂 un bacione!

    Rispondi
  7. Giulio Rossi
    19 dicembre 2011 at 15:29 (6 anni ago)

    Ciao Laura,

    sono Giulio di Ricette della Nonna. Ti ho inserito tra i partecipanti al nostro contest. Grazie.

    Ciao Giulio

    Rispondi
  8. isa
    30 dicembre 2013 at 17:45 (4 anni ago)

    BUONO… PROVO A FARLO DOMANI, CHE FAMEEEE… PASSA ANCHE DA ME SE TI VA .

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *