CORNETTI DOLCI DI PAN BRIOCHE CON LIEVITO MADRE

Print Friendly, PDF & Email
 
 
I cornetti dolci di pan brioche con lievito madre sono un’ottima idea da preparare in casa per la colazione della vostra famiglia. Sia i grandi che i piccini li adoreranno e sono di gran lunga più salutari di quelli che si comprano al supermercato già confezionati.
 
La loro preparazione è un pò lunga visto i tempi di lievitazione, ma non sono troppo difficili. Io vi do la ricetta per farli con il lievito madre, ma se voi vorrete li potete fare anche con il classico lievito di birra. Vi do le dosi sotto negli ingredienti, naturalmente i tempi di lievitazione saranno più brevi. Per il ripieno poi largo alla fantasia… marmellate di ogni tipo, cioccolata o vuoti… saranno sempre golosi!! 
 
 
 
cornetti dolci di pan brioche con lievito madre - nella cucina di laura
 
                                                          Piatto e tazza Greengate 
 
 
 
INGREDIENTI (per 16 cornetti): 

 
– 250 gr. di farina manitoba
– 250 gr. di farina 00
– 150 gr. di lievito madre già rinfrescato (o 12 gr. di lievito di birra)
– 50 gr. di burro morbido a temperatura ambiente
– 150 ml. di latte
– 2 uova
– 150 gr di zucchero
– un pizzico di sale
– marmellata  a scelta q.b. 
 
Per spennellare:
-1 rosso d’uovo
– 1 cucchiaio di latte 
 
 
All’interno del vaso della planetaria mettete le due farine setacciate, aggiungete il latte, le due uova, il lievito già rinfrescato fatto a pezzi, il burro morbido fatto a piccoli pezzi e lo zucchero. Iniziate a lavorare il tutto ad una bassa velocità. Quando le farine inizieranno ad inglobare gli altri ingredienti unite anche il sale.
 
Lavorate il tutto molto bene fino a quando non avrete un impasto omogeneo, liscio ed elastico. Dopo averlo lavorato con la planetaria date ancora un ultima impastata con le mani sul piano di lavoro.
 
A questo punto rimettete l’impasto nella ciotola, copritela con della pellicola trasparente da cucina e dopo averla posizionata in un luogo caldo lontano da finestre e porte per evitare cambi di temperatura lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, serviranno circa 6 – 8 ore.
 
Una volta lievitato dividete l’impasto in due parti e date ad ognuna una forma rotonda, poi su di un piano da lavoro infarinato prendetene una e con un matterello stendetela dandogli una forma rotonda dello spessore di pochi millimetri.
 
Con una rotella da pizza o con un coltello dividete il disco in otto spicchi. Prendete la marmellata (o la cioccolata) e mettetene un cucchiaino in ogni spicchio nella parte più larga, poi partendo da questa arrotolatelo su se stesso tirando leggermente la parte della punta per allungare la pasta. Una volta arrotolato girate le due estremità verso l’interno per dare la forma classica dei cornetti. Inumidite leggermente la punta con poca acqua in modo da farla attaccare al cornetto.
 
 
 
cornetti dolci di pan brioche con lievito madre - nella cucina di laura
 Piano di lavoro SpotPromo
 
 
cornetti dolci di pan brioche con lievito madre - nella cucina di laura
 
 
 
Se invece che ripieni desiderate farli vuoti procedete nel solito modo, però prima di arrotolarli fate un taglio nel centro della parte più larga di circa 2 centimetri e girate i lembi verso l’interno.
 
 
 
cornetti dolci di pan brioche con lievito madre - nella cucina di laura
 
 
 
 
Procedete poi con la seconda parte dell’impasto e ricavate altri otto cornetti. Metteteli su una placca rivestita da carta forno distanziandoli tra loro.  Lasciateli lievitare fino al raddoppio del loro volume coprendoli con un canovaccio umido lontano da spifferi e quindi da porte e finestre. Saranno necessarie circa 6 – 8 ore. 
 
Una volta lievitati in una ciotolina sbattete il rosso d’uovo con il latte e con l’aiuto di un pennello da cucina delicatamente spennellate i cornetti.
 
 
 
cornetti dolci di pan brioche con lievito madre - nella cucina di laura
 
 
 
 
Cuocete i cornetti in forno preriscaldato statico a 180° per circa 10 – 15 minuti, dovranno risultare dorati.  Fateli freddare su una griglia prima di mangiarli o conservarli dentro a sacchetti di plastica da congelatore.  A piacere spolverateli di zucchero a velo.
 
Potete anche decidere di congelarli e averli pronti al bisogno. In questo caso procedete così: una volta pronti adagiateli su dei vassoio e poi metteteli nel freezer stesi prima di farli lievitare. Lasciateli congelare, poi metteteli nei sacchetti di plastica. Quando li vorrete cuocere toglieteli dal freezer la sera e distendeteli sulla placca da forno. Lasciateli così fino alla mattina, si scongeleranno e lieviteranno. La mattina successiva procedete con la cottura. 
 
 
 
cornetti dolci di pan brioche con lievito madre - nella cucina di laura

 

 

Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto! Inoltre iscrivendovi al  canale YouTube  resterete aggiornati anche sulle nuove video ricette! Ci conto!!

 

 

 

images

 

youtube-logo

 

 

Share this nice post:

34 Risposte a “CORNETTI DOLCI DI PAN BRIOCHE CON LIEVITO MADRE”

  1. che aspetto invitante hanno! ho sempre desiderato farli ma il procedimento mi sembra un po’ laborioso..cmq un ottimo risultato!

    1. ciao!! grazie!! 🙂 sì sì le puoi impastare tranquillamente anche a mano, non ci sono problemi. con la planetaria è più veloce, ma comunque il risultato sarà buono lo stesso! fammi sapere!

  2. Ciao Laura, le brioche sono venute buone..ma secondo me qualcosa e’ andato storto…..non sono lievitate bene…….ci riprovero’ grazie della tua ricetta!!!!

    1. ciao!! ma hai usato il lievito madre? se sì potrebbe essere dipeso dal fatto che magari aveva poca forza o aveva bisogno di più ore di lievitazione il tuo impasto. sai che anche io ci ho messo due impasti a trovare l’equilibrio giusto??!! ma alla fine sono venute!! 😉 tienimi aggiornata!!!!!!!!!! 😀 laura

    1. ciao Antonella! mi fa piacere che siano venuti bene!!! grazie di avermelo fatto sapere 🙂 se ha qualche foto mandamele che le inserisco nella pagina facebook!! laura

  3. Ciao Laura, spero ti faccia sapere che sono riuscita a pubblicare la ricetta delle brioche che ho preparato grazie alla tua ricetta. Se passi da me puoi giudicare il risultato… la forma è leggermente diversa. Sono piaciuti tantissimo a chi li ha assaggiati. Grazie!!!

  4. Ciao, voglio provare a fare questa ricetta, pero cuando parli di “”lievito di birra 12 gr.””
    vuoi dire lievito secco?….Vediamo come risulta perche in USA per me e difficile con le farine e con il lievito….ti ringrazio tanto…ti faro sapere
    Grazie

    1. ciao Rosa 🙂 quando dico lievito di birra 12 gr intendo il lievito di birra fresco, qui si trova in panetti. se tu hai il lievito di birra secco corrispondono a circa 4 – 5 gr. puoi usare benissimo anche questo 🙂 immagino che ci sia diversità tra noi e lì, ma spero ti vengano bene 🙂 fammi sapere 😉

  5. Ciao, dimenticavo quiederti … a casa mìa ce l’aria accondizionata que funziona automaticamente, quindi la temperatura dentro casa oscilla tra 73-75 ° F (23-24 ° C), l’unico posto caldo è il garage dove la temperatura oscilla + – 100 º F (38 º C)
    a que temperatura li metto a lievitare? … e troppo fredda una e troppo calda l’altra?
    Grazie

    1. ciao Rosa 🙂 io di solito quando ho problemi di temperatura copro la ciotola con pellicola da cucina poi metto il contenitore in forno chiuso. o lascio la luce del forno accesa oppure lo scaldo a 30°C poi lo spengo, inserisco il contenitore e chiudo…. lascio lievitare. 🙂

      1. Scusa Laura per tante domande, Una volta lievitato l’impasto posso metterlo in frigorifico e il giorno dopo faccio i cornetti? …. non posso fare tutto in un solo giorno … o meglio se mi puoi dire il procedimento …
        Grazie cara!!!!!!!!!!!!!! ☺

  6. Allora, Laura in generale, in tutte le tue ricette, cuando parli di lievito di birra stai parlando del pannetto?
    Tanti saluti e Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.