CORNETTI DI PAN BRIOCHES FARCITI – RICETTA SENZA BURRO

Print Friendly, PDF & Email

cornetti di pan brioches farciti – ricetta senza burro sono un’ottima ricetta da preparare per la colazione di tutta la famiglia. Semplici da realizzare prevedono un impasto soffice e profumato, un lievitato che sarà come una nuvola, dal quale ricavare tanti cornetti che racchiudono un cuore goloso. Infatti potete decidere se farcirli con marmellata, cioccolata, crema e così voi…. ogni goloso sarà soddisfatto.

In passato vi ho dato altre ricette di cornetti, si differenziano un pò, questa è una versione che non prevede l’utilizzo di burro ma di olio di semi nell’impasto. Questo sarà comunque soffice e leggero. Naturalmente poi il procedimento sarà lo stesso ma io ve lo scrivo comunque sotto in modo che possiate avere in mente tutto il procedimento, vi metto anche alcune foto per la formazione dei cornetti. Vi assicuro che non è difficile come può sembrare…. provate e vedrete che ho ragione!

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:3 – 4 ora
  • Cottura:10 – 15 minuti
  • Porzioni:16 cornetti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 ml Latte intero (tiepido)
  • 20 g Lievito di birra fresco (quello in cubetto del banco frigo)
  • 2 Uova
  • 75 ml Olio di semi di girasole
  • 60 g Zucchero
  • Buccia di mezza arancia (non trattata)
  • Buccia di mezzo limone (non trattato)
  • 300 g Farina 0
  • 300 g Farina Manitoba

Preparazione

  1. In una ciotola versate il latte precedentemente intiepidito ed unite il lievito di birra sbriciolato. Con una forchetta fatelo sciogliere.

    Unite le 2 uova e sbattete ancora.

    Adesso aggiungete l’olio di semi, la buccia di arancia e di limone grattugiate e lo zucchero e lavorate di nuovo con la forchetta in modo da amalgamare tutti gli ingredienti prima di mettere la farina.

    In una seconda ciotola setacciate le due farina, la manitoba e la 0 e iniziate ad aggiungerle un pò alla volta al composto di uova. Inizialmente lavorate con la forchetta, successivamente con le mani fino ad incorporarla tutta.

    Quando l’impasto avrà assorbito tutta la farina spolverate sempre di farina un piano di lavoro e rovesciate il composto. Lavorate un pò con le mani per alcuni minuti in modo da amalgamare bene il tutto. L’importante è che l’impasto risulti morbido ma non appiccicoso, se così non fosse aggiungete ancora poca farina mentre lo lavorate, non vi spaventate è normale possa succedere in quanto le uova non sono tutte grandi uguali e magari ne richiedono poca di più.

    Quando l’impasto è diventato liscio, morbido e non appiccicoso prendete la ciotola che avete utilizzato in precedenza, infarinatela leggermente sul fondo e mettetevi al suo interno la palla che avrete ottenuto. Coprite con un canovaccio di stoffa e mettete in un posto caldo a riposare.

    L’impasto dovrà raddoppiare di volume, diventerà bello gonfio. Serviranno almeno 2 – 3 di tempo.

    Una volta lievitato dividete l’impasto in due parti e date ad ognuna una forma rotonda a palla, poi su di un piano da lavoro infarinato prendetene una e con un matterello stendetela dandogli una forma rotonda dello spessore di circa mezzo centimetro.

    Con una rotella da pizza o con un coltello dividete il disco in otto spicchi. Prendete la farcitura che avete scelto e mettetene un cucchiaino in ogni spicchio nella parte più larga, poi partendo da questa arrotolatelo su se stesso tirando leggermente la parte della punta per allungare la pasta. Una volta arrotolato girate le due estremità verso l’interno per dare la forma classica dei cornetti. Inumidite leggermente la punta con poca acqua in modo da farla attaccare al cornetto.

    Procedete poi con la seconda parte dell’impasto e ricavate altri otto cornetti.

  2. Mettete i cornetti su una placca rivestita da carta forno distanziandoli bene tra loro.  Lasciateli lievitare fino al raddoppio del loro volume coprendoli con un canovaccio lontano da spifferi e quindi da porte e finestre. Saranno necessarie circa  1 – 2 ore.

    Una volta lievitati con l’aiuto di un pennello da cucina delicatamente spennellate i cornetti con poco latte.

    Cuocete i cornetti in forno preriscaldato statico a 180° per circa 10 – 15 minuti, dovranno risultare dorati.  Una volta cotti sfornateli e fateli freddare su una griglia prima di mangiarli.

  3. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato Nocciolata Bianca, Crema alle Nocciole  Rigoni di Asiago

    Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Seguimi anche su G+ Instagram Pinterest e Twitter. su Ci conto!! :)

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre ricette di DOLCI clicca QUI

Share this nice post:
Precedente TORTA CUOR DI RICOTTA Successivo PANE SEMI INTEGRALE CON MULTICEREALI - RICETTA PER LA MACCHINA DEL PANE

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.