CONIGLIO IN UMIDO

Print Friendly, PDF & Email

Il coniglio in umido è una ricetta tipica toscana. Un secondo piatto povero della tradizione contadina in cui appunto il coniglio la fa da padrone. Un piatto semplice fatto di pochi ingredienti, coniglio, pomodoro e aromi, ma dal sapore gustoso e saporito. Cucinatelo anche voi per una cena in famiglia o per il pranzo della domenica, sono sicura che alla fine la scarpetta con il pane sarà d’obbligo!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40- 50 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 Coniglio
  • 1 Cipolla
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Rosmarino
  • 4 foglie Salvia
  • Vino bianco (mezzo bicchiere)
  • 400 g Polpa di pomodoro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Tagliate il coniglio in pezzi non troppo grossi, lavatelo e lasciatelo sgocciolare bene.

    In una casseruola dal fondo spesso mettete poco olio, la cipolla e l’aglio tritati, il rosmarino e la salvia interi. Lasciate appassire a fuoco dolce.

    Appena la base è pronta mettete nel tegame il coniglio, alzate leggermente la fiamma e fatelo rosolare bene da tutti i lati girandolo di tanto in tanto.

    Quando il coniglio è rosolato bagnatelo con il vino bianco e lasciatelo evaporare fino a quando non si sentirà più l’odore di alcol.

    Aggiungete la polpa di pomodoro, regolate di sale e di pepe.

    Se vedete che il pomodoro dovesse asciugare troppo aggiungete poca acqua o brodo. Continuate la cottura per ancora una mezz’ora o comunque fino a quando il coniglio e il pomodoro saranno ben cotti. I tempi di cottura variano a seconda della grossezza del coniglio. Il sughetto dovrà risultare asciutto e non brodoso.

    Ottimo servito con delle patate fritte cosparse del pomodoro in cui avete cotto il coniglio.

    Serviteli caldo.

  2. Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! :)

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE di SECONDI PIATTI clicca QUI

Share this nice post:
Precedente PANE CHIOCCIOLA Successivo BRUSCHETTE CON POMODORINI E ACCIUGHE

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.