BRIOCHE COL TUPPO RIPIENE DI GELATO

Print Friendly, PDF & Email
 
Le brioche col tuppo ripiene di gelato sono una ricetta di un lievitato reso ancora più goloso dalla sua farcitura.
Queste brioche sono tipiche della Sicilia, dove si possono trovare in ogni gelateria. Vengono sia farcite con gelato come ho fatto io sia accompagnate da una buonissima granita di mandorle.
Il nome tuppo deriva dalla sua forma, infatti sulla sommità hanno una pallina che gli dona la sua caratteristica. Io le ho fatte molto grandi ma potete decidere voi la grandezza, il procedimento non cambierà. Inoltre sono perfette sia per la merenda dei bambini che come pasto sostitutivo del pranzo o della cena, magari nelle sere d’estate.
Per realizzare questa ricetta vi consiglio di utilizzare la planetaria in quanto la sua preparazione è un pò lunga e a mano sarebbe davvero faticoso.
 
 
 
brioche col tuppo ripiene di gelato - nella cucina di laura
 
 
 
INGREDIENTI (per 4 brioche grandi o 8 piccole):
 
– 250 gr di farina 0
– 80 gr di lievito madre rinfrescato o 10 gr di lievito di birra
– 80 gr di zucchero
– 35 ml di latte
– 3 uova
– 130 gr di burro
– 1 pizzico di sale
 
Per spennellare:
– 1 tuorlo d’uovo
– 1 cucchiaio di latte
 
Per farcire:
– gelato gusto a scelta
– zucchero a velo q.b.  
 
 
Nel vaso della planetaria mettete il lievito ed il latte e scioglietelo.
Unite poi la farina, il sale e lo zucchero.
Iniziate ad amalgamare gli ingredienti con il gancio a foglia (se aumentaste le dosi utilizzate il gancio ad uncino). Il latte inizierà ad essere assorbito dalla farina.
 
Unite un uovo alla volta facendoli ben inglobare.
 
Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati avrete ottenuto un composto molto morbido e appiccicoso che dovrete lavorare a velocità media fino a che non si sarà ben incordato, si formerà una palla elastica attorno al gancio. Serviranno circa  10 – 15 minuti di lavorazione.
 
Tagliate il burro a cubetti piccoli.
 
Quando l’impasto sarà ben incordato iniziate ad aggiungere un cubetto di burro alla volta, facendolo assorbire bene prima di mettere il successivo.
Quando lo avrete inserito tutto continuate a lavorare fino a che l’impasto tornerà ad essere elastico, formando di nuovo una palla intorno al gancio. In tutto dall’inizio dell’inserimento del burro alla fine della lavorazione servirà circa mezz’ora.
 
Trasferite l’impasto pronto in una ciotola e copritelo con pellicola trasparente. Mettetelo a lievitare in un ambiente caldo (se in casa c’è freddo va bene anche in forno con la luce accesa). Dovrà raddoppiare di volume, serviranno almeno 4 – 6 con il lievito madre 2 – 3 ore con quello di birra. Potrebbe anche volerci un pò di più però, perchè è un impasto molto ricco.
 
Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto, sgonfiatelo e trasferitelo sul piano di lavoro.
Dividetelo in 4 parti uguali (o 8 se volete delle brioche più piccole).
 
Prendete ogni porzione e dividetela in due parti, rispettivamente una da 2/3 di impasto e l’altra da 1/3. Date la forma rotonda ad entrambe le parti, poi prende quella più grande, praticate una leggera pressione al centro in modo da creare un incavo ed inseritevi la parte più piccola che formerà il tuppo. Procedete nello stesso modo per tutte le porzioni che avete ricavato.
 
Adagiate le brioche su di una teglia da forno coperta con carta forno distanziandole bene tra di loro.
 
In una ciotolina mettete il rosso d’uovo ed il cucchiaio di latte, sbatteteli e poi con un pennello spennellate tutta la superficie delle brioche. Lasciatele di nuovo lievitare fino al raddoppio, circa 1 ora con il lievito di birra 2 con il lievito madre.
 
Quando saranno lievitate spennellatele di nuovo con il l’uovo e il latte delicatamente in modo da non rovinare la lievitazione, poi cuocetele in forno a 160°C per circa 15 – 20 minuti, controllate comunque la cottura.
 
Una volta cotte estraetele dal forno e lasciatele freddare su di un griglia.
 
Prima di servirle tagliatele a metà ma senza tagliare fino in fondo, una parte deve rimanere attaccata, diciamo che dovrete creare come una bocca.
 
Farcite l’interno con del gelato a piacere e spolveratele di zucchero a velo.
Servitele appena pronte.
 
 
 
brioche col tuppo ripiene di gelato - nella cucina di laura
brioche col tuppo ripiene di gelato - nella cucina di laura
 
 
 
Per realizzare questa ricetta ho utilizzato:
– gelato di soia bianco e cacao Tonitto
 
 Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto! Inoltre iscrivendovi al  canale YouTube  resterete aggiornati anche sulle nuove video ricette! Ci conto!! :)
 

Share this nice post:
Precedente HOT DOG ON A STICK - WURSTEL FRITTI Successivo TAGLIATA AL TARTUFO

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.