Crea sito

BOEUF BOURGUIGNON

Print Friendly, PDF & Email

La ricetta di oggi era da un pò che mi girava nella testa, e per la precisione da quando ho letto il libro Julie e Julia, ormai famosissimo tra gli appassionati di cucina: boeuf bourguignon. Ne avevo sentito parlare di questo piatto, ma non lo avevo mai mangiato nè tanto meno preparato. Era rimasto lì però…. fino al Natale passato. In realtà l’ho preparato sabato scorso. Avevo amici a cena e anche se non sapevo come sarebbe venuto mi sono buttata… speriamo bene! E’ stato un successone!!! Vi consiglio davvero di prepararlo, non fate come me che ho rimandato per troppo tempo, senza sapere cosa mi perdevo!!

Tornando al Natale voi vi chiederete cosa c’entra. Sapendo della mia passione per la cucina mio marito non poteva che regalarmi qualcosa in tema… o forse era un regalo di cui avrebbe giovato anche lui? Beh, visto e considerato che è lui la cavia di tutti i miei esperimenti potrebbe essere anche così! Comunque legando insieme la mia passione culinaria, quella per i libri  in generale e anche la sua pazienza uno dei regali è stato un libro di cucina!!! Quanto mi piacciono!!!!!!!!!!! Ne ho un’infinità sulla mensola che in cucina ho dedicato a loro!! Sono tutti in fila messi per bene in ordine di altezza, uno accanto all’altro…. mi piace averli sempre a portata di mano per sfogliarli anche senza cercare una ricetta ma solo per il gusto di farlo e a volte mi piace guardarli… alzo gli occhi e loro sono lì come tanti soldatini sugli attenti che aspettano che io li prenda tra le mani. Il libro che ho ricevuto é “I menù di Benedetta” di Benedetta Parodi… aspettava solo di essere ben riposto sulla mensola!!

All’ora di pranzo è una lotta con Luca… lui che vuole vedere i suoi telefilm ed io che voglio vedere o “La prova del cuoco” o “I menù di Benedetta” appunto! Sapete cosa c’era scritto sul bigliettino del mio pacchetto….”Così almeno non hai più bisogno di guardarlo….!!! Buon Natale”!!!!!!!!!!!!!!!” Ecco un altro motivo per cui lui ne avrebbe giovato! Comunque sono stata davvero felice del mio nuovo arrivo in cucina!

Sfogliandolo mi sono accorta che c’era proprio la ricetta che rimandavo sempre di fare, così adesso non potevo più sfuggire, la dovevo fare! E’ vero ho fatto passare un pò di tempo, ma alla fine eccola… la ricetta si doveva fare, era arrivato il momento! Vi lascio le dosi ed il procedimento così come l’ho fatto io e come è descritto nel libro, aggiungendo solo degli aromi (rosmarino e salvia) … buon appetito!!

boeuf bourguignon - nella cucina di laura

Ecco il risultato finale…

 

 

 

 

 

 

 

ed ecco il libro…

 

 

INGREDIENTI

– 1,4 kg. di polpa di vitello

– 1 bottiglia di vino rosso

– acqua q.b.

– 150 gr. di pancetta a dadini

– 1 cipolla

– 2 carote

– 2 spicchi di aglio

– 2 cucchiai di farina

– 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

– olio evo q.b.

– sala aromatico q.b. (lo trovate qui)

– salvia secca q.b.

– foglie di rosmarino secche q.b.

– pepe nero macinato q.b.

Iniziate preparando tutti gli ingredienti, in modo da averli subito pronti. Lavate e pulite le carote e la cipolla, e fateli a cubetti non troppo piccoli. Tagliate la carne a tocchettini.

Prendete una teglia che possa essere messa sul gas, ma che successivamente vada in forno, e rosolatevi senza olio la pancetta. Toglietela e mettetela in un piatto. Adesso rosolatevi la carne, facendola sigillare bene da tutte le parti. Toglietela e mettetela insieme alla pancetta.   Adesso nella teglia mettete un pò di olio e versatevi le verdure, cipolla, carota ed aglio e fate leggermente appassire.

A questo punto spegnete il fuoco e rimettete insieme alle verdure la pancetta e la carne. Spolverizzate con  un pò di pepe nero macinato, salvia e rosmarino secco, la farina e regolate di sale.

Diluite il concentrato di pomodoro con dell’acqua e versatelo sulla carne. Mescolate bene il tutto.

Irrorate con il vino rosso e aggiungete acqua in modo che sia tutto ben ricoperto. Se avete a disposizione del brodo pronto potrete usarlo al posto dell’acqua, ma  in questo caso non aggiungete sale, casomai lo regolate alla fine.

Mettete in forno caldo a 200 gradi e lasciate cuocere per circa due ore, girandolo ogni tanto.

A fine cottura il sughetto dovrà essere denso ma non troppo asciutto. Servite ben caldo.

boeuf bourguignon - nella cucina di laura

 

 

 

 

 

 

 

 

Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto! Inoltre iscrivendovi al  canale YouTube  resterete aggiornati anche sulle nuove video ricette! Ci conto!!
 
images
youtube-logo
 
 
Share this nice post:

10 comments on BOEUF BOURGUIGNON

  1. Debora
    22 febbraio 2012 at 10:57 (6 anni ago)

    non sono una fan della Parodi.. o meglio ogni tanto fa o consiglia qualcosa che mi piace ma nulla di più! però questa mi sembra davvero buona! ^_^ sluppissimo

    Rispondi
  2. giulia
    22 febbraio 2012 at 14:48 (6 anni ago)

    anch’io guardo tutti i programmi di cucina possibili immaginabili e anch’io ho sempre un brontolio maschile in sottofondo che si lamenta! mi segno la ricetta anche se sono sempre un pò intimorita dalla carne, ho sempre paura mi venga secca, ma dalla foto mi sembra sugosa come piace a me! baci!

    Rispondi
  3. Sabrina
    22 febbraio 2012 at 14:52 (6 anni ago)

    Ciao Lisa,
    anch’io non ho mai preparato le boeuf e ogni volta che ne sento parlare non posso farne a meno di pensare alla scena del film dove Julie va dal macellaio a comprare la carne perchè deve preparare le boeuf bouguignon.
    Mi sa che sia arrivato il momento anche per me.
    Grazie di cuore della tua preziosa ricetta.
    Un caro saluto.
    Sabrina

    Rispondi
  4. miracucina
    23 febbraio 2012 at 14:34 (6 anni ago)

    Questa la devo provare prestissimo!
    Bravissima. Bacioni 😛

    Rispondi
  5. Le mezze stagioni
    23 febbraio 2012 at 23:45 (6 anni ago)

    Buono! 🙂 Non mi piace molto la parodi…ma la guardo lo stesso…tanto io le guardo tutte le trasmissioni di cucina 😀 ihih notte!

    Rispondi
  6. Giovanni, Peccato di Gola
    24 febbraio 2012 at 15:24 (6 anni ago)

    Mi piace proprio, quella salsina poi è così invitante *__* bravissima! Buon fine settimana 😀

    Rispondi
  7. marisa
    25 febbraio 2012 at 00:07 (6 anni ago)

    Un saluto carissima!!!

    Rispondi
  8. Marjlou
    27 febbraio 2012 at 16:23 (6 anni ago)

    Ricetta gustosissima! Appena inserita nell’elenco dei partecipanti!!! In bocca al lupo! 😀

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *