BLINIS CON SALMONE E PANNA ACIDA

Print Friendly, PDF & Email
 
I blinis sono una ricetta semplice da realizzare, sono di origine russa, ma alla fine sono una via di mezzo tra le crepes e i pancake. Vengono realizzate con un impasto abbastanza fluido cotto su una piastra in piccole porzioni. Successivamente si possono farcire a piacere in mille modi, quelli che vi propongo oggi sono i blinis con salmone e panna acida. Sono perfetti per aperitivi, buffet, feste, come antipasti in cene a base di pesce o per i cenoni delle feste. Sono sicura che vi piaceranno e poi sono davvero belli da portare in tavola!
 
 
 
 blinis con salmone e panna acida - nella cucina di laura
 
 
 
INGREDIENTI (per 25 blinis):
 
– 1 uovo
– 80 gr di farina
– 100 ml di latte
– 8 gr di lievito in polvere per dolci
– 50 ml di panna liquida
– 1 pizzico di sale
 
– 250 gr di panna acida
– 1 confezione di salmone affumicato
– 1 mazzetto di erba cipollina
 
 
 
Dividete il tuorlo d’uovo dall’albume, mettendo quest’ultimo da parte.
 
In una ciotola mettete il tuorlo con il pizzico di sale e rompetelo. Aggiungete il latte e la panna e sbattete il tutto. Unite adesso la farina e il lievito in polvere amalgamando bene senza formare grumi. Coprite la ciotola e lasciate riposare l’impasto per circa 1 ora.
 
Trascorso il tempo di riposo sbattete l’albume a neve ferma ed unitelo all’impasto precedentemente preparato. Mescolate con una spatola dall’alto verso il basso per non smontare il composto.
 
Scaldate bene una padella antiaderente (perfetta è quella per crepes), ungetela leggermente con poco burro.
 
Versate un cucchiaio alla volta di impasto distanziandoli tra loro per evitare che si uniscano perchè in cottura gonfieranno leggermente.  Il loro diametro sarà circa  5 – 7 centimetri. Appena vedete che si saranno formate delle bollicine in superficie e che la base si è colorata girateli e lasciateli cuocere anche dall’altro lato. Adagiateli poi su un piatto o un vassoio. Procedete in questo modo fino a finire la pastella.
 
Lavate e tamponate bene l’erba cipollina, poi tagliatela a rondelle sottili. Unitela alla panna acida e mescolate bene. Se fosse necessario potete regolare di sale.
Tagliate il salmone a striscioline.
 
 Disponete i blinis su di un vassoio da portata e farciteli prima con un ciuffetto di panna acida e poi con una strisciolina di salmone. 
 A piacere potete decorarli con delle foglie di menta o un filo di erba cipollina.Conservateli in frigo fino al momento di servirli.
 
N:B: Se non doveste trovare la panna acida potete farla in casa mescolando 250 ml di panna liquida con il succo filtrato di mezzo limone. Dopo aver mescolato i due ingredienti lasciate riposare la panna per almeno 1 ora in frigo, così si addenserà e si acidificherà. 
 
 
 
blinis con salmone e panna acida - nella cucina di laura
 
 
 
Seguimi anche su Facebook e YouTube  resterete aggiornati anche sulle ultime novità! Ci conto!! :) 
 

Share this nice post:
Precedente ALBERO DI NATALE SALATO CON FUNGHI E SALSICCIA Successivo ANOLINI IN BRODO

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.