ARROSTO DI MANZO COTTO NEL FORNETTO ALOGENO

Print Friendly, PDF & Email

L’arrosto di manzo cotto nel fornetto alogeno è un secondo piatto conosciuto da tutti, un classico arrosto della domenica. La sua particolarità è che invece di essere cotto nella pentola o nel forno è cotto utilizzando il fornetto alogeno.
Non so chi di voi conosce questo elettrodomestico, si tratta in una certo modo del precursore della friggitrice ad aria. Infatti utilizza lo stesso sistema di cottura, una cottura ad aria e povera di grassi, ma è diversa la forma. Si tratta di un forno che alimentato a corrente dotato di un grosso contenitore di vetro in cui inserire gli alimenti su di una griglia, proprio in maniera che l’aria calda circoli. Una volta acceso si possono selezionare i tempi di cottura ed i gradi, ma ha anche altre molteplici funzioni.

Potete vederlo e anche acquistarlo cliccando QUI

Essendo in vetro si può controllare facilmente la cottura degli alimenti.
Il risultato in questo caso è una carne succulenta, tenera e leggera.
Io ce l’ho da tanti anni… poco conosciuto ma davvero super!!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg arrosto di manzo
2 rametti rosmarino
4 foglie salvia
2 spicchi aglio
q.b. olio extravergine d’oliva
Mezzo bicchiere vino rosso
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

0

Passaggi

Prendete la carne per arrosto e legatela bene con lo spago da cucina, in alternativa chiedete al vostro macellaio di farlo per voi.

Salatela, pepatela e adagiatela su di un foglio di carta forno.
Unite anche le foglie di salvia, il rosmarino, l’aglio schiacciato e chiudete bene a cartoccio.
Mettete la carne così dosata in frigo per almeno 2 ore in maniera che prenda sapore.

Trascorso il tempo di riposo togliete il cartoccio dal frigo.
Prendete gli odori usati in precedenza e inseriteli sul fondo del fornetto alogeno. Inserite le griglia di cui il forno è dotato e su di essa poggiate la carne.
Aggiungete abbondante olio.

Chiudete il fornetto alogeno con il suo coperchio e selezionate la temperatura ed il tempo di cottura.
Io ho selezionato 170 °C per 20 minuti, poi premete il tasto di accensione.

Dopo i primi 20 minuti di cottura aprite il fono e girate la carne, in modo da avere ua cottura uniforme su tutti i lati.
Aggiungete il vino rosso e cuocete ancora per altri 20 minuti.

Al termine della cottura se desiderate una carne ben cotta prolungate ancora di qualche minuto la cotura stessa, questo va in base i vostri gusti.

Una volta che l’arrosto è cotto estraetelo dal forno, e versate il sughetto che si è creato sul fondo in un pentolino.
Mettete il pentolino sul gas e fatelo bollire alcuni minuti per eliminare totalmente l’alcool del vino ancora presente.
Nel frattempo tagliate a fette sottili l’arrosto e mettetelo su di un vassoio, irroratelo con il sughetto e servite ben caldo.

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’
– clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK
– seguimi su INSTAGRAM
– seguimi su PINTEREST 
– iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video
Per tornare alla HOME clicca QUI
Per altre RICETTE A BASE DI CARNE clicca QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.