Tagliata di pollo con olive, pomodorini e sale rosso delle Hawaii

Tagliata di pollo con olive, pomodorini e sale rosso delle Hawaii: più veloce a farsi che a dirsi!

Sempre alla ricerca di nuovi sapori con cui vivacizzare i miei piatti, questa volta mi sono imbattuta nel SALE ROSSO delle HAWAII, e ho deciso di utilizzarlo per questa semplice e veloce ricetta a base di pollo.

Quali sapori possiamo aspettarci di ritrovare in un piatto aromatizzato con il sale rosso delle Hawaii? Beh, un leggero sentore ferroso, dal momento che questo sale contiene 5 volte più ferro del sale comune, ed un gusto molto intenso di mandorle e noci tostate, dovuto alla presenza dell’argilla che conferisce anche questo colore particolare al sale.

Quindi, non resta che provarlo!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 g Petto di pollo
  • 10 Pomodorini
  • 100 g Olive verdi (denocciolate)
  • 1 cucchiaino Sale rosso (delle Hawaii)
  • 1 cucchiaio Erbe aromatiche (salvia, rosmarino, maggiorana)
  • 6 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Pulire il petto di pollo privandolo di parti grasse, cartilagini ed ossicini. Tagliarlo a fette orizzontali, come si fa con la classica tagliata di manzo.

    Lavare, asciugare e pelare i pomodorini, privandoli dei semi e dell’acqua di vegetazione.

    Lavare ed asciugare le erbe aromatiche, quindi tritarle finemente al coltello.

  2. Fare scaldare l’olio in una padella, unire le erbe aromatiche ed i pomodorini sminuzzati.

    Lasciare asciugare i pomodorini, quindi unire il petto di pollo tagliato a fette spesse circa 1 cm.

    Fare insaporire bene e cuocere su fuoco medio basso per circa 10 minuti.

    Unire le olive ed il sale rosso, quindi portare a cottura, eventualmente aggiungendo 1/2 bicchiere di acqua tiepida.

Note

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato sulle nuovi pubblicazioni, iscriviti oppure  metti un like alla pagina Facebook di Cucina Italiana e Dintorni. Ti aspetto

Precedente Plumcake al caffé e noci caramellate Successivo Ciambelline di cous cous con yogurt al fiordilatte e limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.