Polpettine di melanzane e patate

Semplici e gustose oggi cuciniamo le polpette di melanzane e patate. Chissà cosa ne avrebbero pensato i cuochi del XIV secolo, periodo in cui apparvero sulle tavole dei signori italiani le prime “polpette”!

«Per fare polpette di carne de vitello o de altra bona carne.In prima togli de la carne magra de la cossa et tagliala in fette longhe et sottili et battile bene sopra un tagliero o tavola con la costa del coltello, et togli sale et finocchio pesto et ponilo sopra la ditta fetta di carne. Dapoi togli de petrosimolo, maiorana et de bon lardo et batti queste cose insieme con un poche de bone spetie, et distendile bene queste cose in la dicta fetta. Dapoi involtela inseme et polla nel speto accocere. Ma non la lassare troppo seccar al focho»

Questa infatti è la prima definizione di polpette che si trova nella letteratura culinaria Italiana: solo carne, spezie e lardo e soprattutto la forma di quello che oggi chiamiamo involtino!
Ne abbiamo fatta di strada, da allora, vero?
Sia per la consistenza, sia per la forma e soprattutto per la varietà degli ingredienti che oggi possiamo trovare nelle polpette: non solo carne quindi, ma abbondanza di verdure e legumi!

Le mie polpette, oggi, non si ispirano all’antica ars coquinaria, ma piuttosto ad uno stile di alimentazione che prende in considerazione gli ortaggi come ingrediente principale: ecco qui le mie polpette di melanzane e patate!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Patate (medie)
  • 3 Melanzane
  • 1 Uovo
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai Pane grattugiato (+ quello per la panatura)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • Erba cipollina
  • Peperoncino

Preparazione

NOTA

  1. Se sei vegetariano, sostituisci il parmigiano reggiano con un formaggio a pasta dura prodotto con caglio vegetale.

     

PREPARAZIONE

  1. Pelate la melanzana e tagliatela a tocchetti. Mettetela nllo scolapasta e spolverizzatela di sale. Lasciatela riposare mentre preparate le patate.

    Pelate le patate e tagliatele a pezzetti.

    Mettete 4 cucchiai di olio in una padella e fatelo scaldare ma non friggere.

    Quando è caldo unite le patate e lasciatele insaporire. Strizzate bene le melanzane, aggiungetele alle patate e fate cuocere su fuoco medio, con padella coperta e mescolando ogni tanto.

    In circa 15 minuti le verdure dopvrebbero essere cotte. Quando sono ancora calde, passatele con lo schiacciapatate e lasciatele raffreddare.

    Mettete le verdure in una ciotola, unite il formaggio e l’uovo, l’erba cipollina tagliata molto finemente, il pangrattato, il prezzemolo e il peperoncino. Se è il caso aggiustate di sale.

    Prendete delle piccole porzioni di impasto e formate delle polpettine poco più grandi di una noce e passatele nel pangrattato.

    Foderate una teglia con della carta forno, ungetela leggermente e disponeteci sopra le polpettine. Conditele con un filo di olio e infornate in forno già caldo (160°) e fate cuocere fintanto che saranno belle dorate (circa 15 minuti).

    Servitele tiepide e … buon appetito!

     

Note

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato sulle nuovi pubblicazioni, iscriviti oppure  metti un like alla pagina Facebook di Cucina Italiana e Dintorni. Ti aspetto!

Precedente Girella di brioche Successivo Come sostituire le uova nelle ricette dolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.