Plumcake al mandarino, senza burro

Un dolce semplice, sofficissimo e veramente saporito questo plumcake in cui non c’è traccia di latticini, per cui è adatto anche a chi è intollerante al lattosio.

Banditi burro e zucchero raffinato, il gusto è affidato ad uno zucchero di canna grezzo, all’olio di semi di girasole e soprattutto alla polpa e succo di mandarino che lo rendono veramente appetitoso.

Beh, non resta che assaggiarlo, perciò … fruste in mano!

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:10
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Uova 4
  • Zucchero di canna 210 g
  • Farina 0 200 g
  • Farina Manitoba 100 g
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Olio di semi di girasole 100 ml
  • Succo e polpa di 5 mandarini
  • Zucchero a velo (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. Davvero troppo semplice e veloce fare questo pumcake soffice e leggero, ideale per la prima colazione e la merenda dei bambini!

  2. Usiamo uova a temperatura ambiente e rompiamole nella ciotola dello sbattitore elettrico.

  3. Aggiungiamo lo zucchero e montiamo benissimo le uova, finché risultino belle gonfie, spumose e corpose.

  4. Uniamo le farine setacciate insieme al lievito usando una spatola: in questo modo avremo un dolce soffice e per niente gommoso.

  5. Aggiungiamo l’olio incorporandolo un poco alla volta lavorando bene con la spatola, infine aggiungeiamo anche il succo e la polpa di mandarino ottenuti con lo spremi agrumi.

  6. Ungiamo e infariniamo uno stampo da plumcake, versiamo l’impasto del nostro plumcake al mandarino (che dovrà essere abbastanza fluido) e inforniamo in forno già caldo a 200°, abbassando subito la temperatura a 160°.

  7. Lasciamo cuocere per circa 50 minuti e facciamo la prova stecchino prima di estrarlo dal forno.

    Attendiamo che il dolce sia tiepido prima di sformarlo.

    Cospargiamolo di zucchero a velo prima di sevirlo.

Note

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato sulle nuove pubblicazioni, iscriviti oppure  metti un like alla pagina Facebook di Cucina Italiana e Dintorni. Ti aspetto

Precedente Polpette di salmone e patate Successivo Fusi di pollo e patate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.