Pancarré di farro e latte di soia, ricetta vegana

Il pancarrè è un tipo di pane veramente versatile, che si presta a mille usi: dal classico toast al club sandwich, alla semplice fetta tostata e spalmata di marmellata per una colazione sana e leggera.

La sua mollica poi è ingrediente fondamentale per polpette e torte di verdura, soprattutto se privilegiamo una cucina vegana che ci impedisce l’uso di upova, ricotta o altri formaggi per mantenere morbido e legare l’impasto.

Oggi ho messo alla prova la mia pasta madre nella preparazione di questo pancarrè a base esclusivamente vegetale, senza uova, nè latte, nè burro. Ho anche preferito utilizzare una farina ricca di fibre e povera di glutine come quella di farro, e devo dire che il risultato è stato eccellente.

Ecco come potete preprarlo facilmente anche voi!

  • Preparazione: 20 minuti + lievitazione Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Stampo da 800 gr circa

Ingredienti

  • 80 g Pasta madre
  • 200 g Latte di soia
  • 400 g Farina di farro
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna integrale
  • 5 g Sale
  • 40 g Margarina di soia

Preparazione

  1. Rinfrescare la pasta madre e farla lievitare finchè raddoppia il suo volume.

    Scioglierla nel latte di soia leggermente intiepidito e metterla nella ciotola della planetaria.

  2. Agiungere la farina di farro e lo zucchero e cominciare a lavorare l’impasto.

    Quando questo incorda aggiungere il sale e la margarina di soia e lavorare ancora a velocità media finchè l’impasto incorda nuovamente.

  3. Spolverizzare di farina il piano di lavoro, ribaltare l’impasto e coprire con una ciotola. Lasciare lievitare per circa un’ora.

    Trascorso questo tempo, fare un primo giro di pieghe a tre, pirlare l’impasto e rimettere a lievitare per circa 30 minuti.

  4. Fare un nuovo giro di pieghe a tre, pirlare e far riposare l’impasto per circa 15 minuti.

    Usando le mani, stendere l’impasto dando la forma di un rettangolo spesso circa 5 mm. Arrotolare l’impasto e spostare il cilindro così ottenuto nello stampo da pancarrè (o da plumcake) precedentemente oliato e infarinato.

    Coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare finché l’impasto raddoppia il volume.

  5. Accendere il forno a 180° e quando è caldo infornare il pancarrè al farro e latte di soia.

    Far cuocere per circa 25 minuti, sfornare e fare raffreddare prima di sformare.

    Una volta completamente raffreddato, potete tagliarlo a fette e utilizzarlo come meglio credete!

Nota

  1. Questa ricetta può essere usata anche per fare un ottimo panettone gastronomico.

Note

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato sulle nuove pubblicazioni, iscriviti oppure  metti un like alla pagina Facebook di Cucina Italiana e Dintorni. Ti aspetto

Precedente Penne gratinate zucca e salsiccia Successivo Risotto allo zafferano e zucca arrostita, ricetta vegana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.