Crea sito

Involtini di verza gratinati

L’origine di questa ricetta viene da un piatto tradizionale piemontese (caponet), è un piatto molto gustoso pur essendo povero.
Tecnicamente si tratta di un fagottino formato da un foglia di cavolo-verza che in passato si cucinava solo con pangrattato, formaggio e la verza stessa, tutto bollito.
Ora invece si mangia spesso con un ripieno più ricco insaporito con carne e talvolta cotti nel sugo di pomodoro.
Questa ricetta è un secondo piatto saporito, delicato e facile da preparare che vi scalderà nelle giornate fredde di inverno.
Oggi prepareremo gli involtini di verza gratinati con un ripieno di carne.

involtini di verza grigliati
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 900 gcavolo verza
  • 350 gcarne macinata (manzo e maiale)
  • 100 gpecorino romano
  • 100 gprosciutto cotto (a cubetti)
  • 100 gscamorza affumicata
  • q.b.sale fino
  • Mezzacipolla dorata
  • 2carote
  • q.b.pepe nero
  • q.b.noce moscata
  • 2 cucchiaipangrattato

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 1 Ciotola
  • 1 Tagliere
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Colino
  • 1 Schiumarola
  • 1 Teglia

Preparazione

  1. Per prima cosa stacchiamo delicatamente 9 foglie di cavolo-verza e mettiamo da parte.

    L’interno della verza lo tagliamo finemente, poi laviamo e scoliamo.

  2. In una pentola soffriggiamo la cipolla con le carote tritate grossolanamente.

  3. Aggiungiamo l’interno della verza tagliata in precedenza e facciamo cuocere per 15 minuti.

    A fine cottura saliamo e pepiamo a piacere.

  4. Uniamo la carne e facciamo cuocere per altri 10 minuti a fuoco basso.

  5. Dopo in una pentola capiente portiamo a bollore abbondante acqua salata e cuciniamo 2 foglie di verza per volta per 6/7 minuti.

    Scolare bene con una schiumarola delicatamente e mettiamo a raffreddare su un panno pulito.

  6. Versiamo il composto di carne e interno verza in una ciotola.

  7. Poi aggiungiamo uova,metà pecorino, noce moscata, regoliamo di sale e mescoliamo.

  8. Procediamo alla preparazione di involtini, adagiando in ciascuna foglia di verza 2 cucchiaiate di ripieno e pezzetti di scamorza affumicata.

    Ripiegando delicatamente i lati esterni di ogni foglia su di esso, arrotolando con cura fino a formare l’involtino.

  9. Infine disponiamo gli involtini in una teglia da forno. Spargiamo con il pecorino rimasto e il pangrattato.

  10. A questo punto gli involtini di verza sono pronti per gustarli, sono squisitissimi !

    Vi mando un saluto e un abbraccio a tutti.

    Da Maria

  11. involtini di verza gratinati

Note

Nel caso avete una verza più grande bollitela qualche minuto in più e dividetela a metà prima di formare l’involtini.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.