Girelle di sfoglia con mortadella e provola

Le Girelle di sfoglia con mortadella e provola sono dei gustosi rustici ideali per aperitivi e cene… Ottimi da servire con del prosecco. E’ una ricetta facile da preparare anche in anticipo e da tenere pronti in congelatore e da cuocere al bisogno.

Girelle di sfoglia con mortadella e provola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni18 girelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (rettangolare)
  • 100 gProvola (a fette)
  • 120 gMortadella di Bologna (a fette sottili)
  • q.b.Latte (per spennellare )

Preparazione

  1. Per la preparazione di queste gustose girelle di sfoglia con mortadella e provola si procede srotolando un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, si riempie con la mortadella a fette e delle delle fettine di provola dolce. Potete utilizzare anche della provola affumicata per dare un tocco di gusto in piú.

    Si arrotola la sfoglia molto stretta, aiutandovi con l’aiuto della carta da forno,partendo dalla base più larga. Spennellate il rotolo con un po’ di latte. Si tagliano le girelle della dimensione di circa 1.5 cm. Se fa troppo caldo consiglio di tenere il rotolo in congelatore per circa 30 minuti, riuscirete così a tagliare meglio le girelle. Procedete la cottura in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.

    Se ti piacciono le ricette con la sfoglia prova i Rustici di sfoglia ai wurstel.

    Rustici di sfoglia ai wurstel

    Seguimi su Facebook sulla mia Fanpage, oppure su Pinterest.

Note

Queste girelle sono ottime da preparare in anticipo e congelarle prima della cottura su un vassoio, una volta congelate potete inserirle in una bustina per congelare e utilizzarle all’occorrenza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crema pasticcera Successivo Cannelloni con spinaci ricotta e besciamella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.