Totani in umido con cipolle, piselli e patate

Totani in umido con cipolle, piselli e patate

totano jpgIl totano è molto simile al calamaro ma, se fresco, ha il vantaggio di essere più tenero e saporito. Bisogna avere però l’accortezza di non farlo cuocere trappo altrimenti diventa coriaceo.

Poco tempo fa ne ho trovati di molto freschi e ad un prezzo abbordabile, perciò li ho utilizati per un vecchio piatto delle mie parti che ho preparato a modo mio.

Venite a visitare la mia Pagina su FB

Occorrente (Per 2 persone)

½ kg di totani
250 gr di cipolle
200 gr di piselli
250 gr di patate a dadoni
10 Pomodorini del piennolo a pezzetti
Olio qb
sale qb
pepe qb
vino bianco per sfumare
Procedimento
Mettete in una padella l’olio e la cipolla affettata, appena saranno appassite aggiungete i totani e fateli andare per un paio di minuti.
A questo punto sfumiamo col vino e subito dopo aggiungiamo le patate, i pomodori, le cipolle e i pisellini.
Saliamo, pepiamo e facciamo cuocere per una ventina di minuti con il coperchio e poi altri 10 minuti senza coperchio.
Controllate la cottura e servite.

Vi propongo questa ricetta in occasione della Notte bianca dei Food blog organizzata dalla comunità di Giallo Zafferano

10443089_10152220286691896_8200904553693340616_o

Precedente Pasta Mista Fagioli e Cozze Successivo Riso all’Africana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.