Crea sito

Risotto in crema di castagne con provola affumicata e radicchio

Risotto in crema di castagne con provola affumicata e radicchio

Ingredienti

  • 350 g di riso
  • 110 g di castagne fresche
  • 50 g di provola affumicata di bufala
  • qualche foglia di radicchio rosso
  • 1 cipolla
  • 40 g di grana grattugiato
  • 20 g di burro
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 litro di brodo vegetale
  • sale e pepe

Preparazione

Ponete le castagne in una pentola con acqua e fatele bollire per mezz’ora. Quindi scolatele, fatele raffreddare e sbucciatele.  Dovessero sbriciolarsi non preoccupatevi perché poi dovranno essere tagliate finemente con l’aiuto di un passino.

A questo punto tritate la cipolla e il radicchio e fateli rosolare nel burro. Poi aggiungete il riso e fatelo tostare per 2 minuti, quindi bagnate il tutto con il vino bianco e fatelo evaporare a fiamma vivace.

E’ il momento di abbassare la fiamma e di portare a cottura il risotto versando il brodo bollente e aggiungendolo quando il precedente brodo è stato assorbito dal riso.

Non dimenticate di mescolare spesso e assicuratevi che  il risotto resti morbido!

A metà cottura aggiungete le castagne ridotte in crema, la panna e la provola affumicata tagliata a pezzetti in modo che la cottura la renda fluida e non filante.

Portate a cottura il riso.

Quindi toglietelo dal fuoco e amalgamatelo col grana. Infine fatelo riposare qualche minuto ricoperto da un panno.

Prima di servirlo guarnitelo con pezzetti di provola, radicchio a striscioline sottili e castagne a pezzi grossi.

 

Con questa ricetta partecipo al contest

http://riceitaly.com/images/BannerVinceRice2012.jpg

http://riceitaly.com

Se vorrete, potrete votare per la mia ricetta inviando una mail col nome della ricdetta ed il mio a info@riceitaly.it. Grazie a tutti voi.

 

[banner]

Pubblicato da Amato Anna

Blogger per passione. Pasticciona ma piena di buona volontà...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.