Risotto con Pere e Gruyere caramellato alla Gelatina di Aceto balsamico

riso con pere  1Risotto con Pere e Gruyere caramellato all’Aceto balsamico.

Cosa dice il proverbio? Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere.

Quale modo migliore per introdurre questo primo piatto?

Ho usato per la preparazione di questo piatto un ottimo formaggio svizzero, il Gruyere.

Grazie al Gruyere il risotto diventa cremosissimo e le pere danno una nota croccante e dolce al piatto.

Perfetto in quasi tutte le stagioni, ci piace prepararlo ai nostri ospiti, che spesso rimangono stupiti ed anche un po’ dubbiosi davanti al piatto di riso guarnito con le pere.

I dubbi svaniscono però al primo assaggio e tutti ne rimangono estasiati, chiedendo spesso il bis!

Dopotutto si tratta di un piatto estremamente semplice che nasce dalla nostre radici popolari e che prende spunto dalla tradizione contadina, fonte inesauribile di ricette fantastiche!!!

Occorrente
150 gr di riso

1 pera

1 scalogno

10 gr di burro

75 gr di Gruyyere

½ bicchiere di vino bianco secco

brodo vegetale q.b.

olio q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

Gelatina di aceto Balsamico “La tradizione”

riso con pere 2

Preparazione

Tritate molto finemente lo scalogno e fatelo rosolare in una padella con il burro e 1 cucchiaio di olio a fuoco lento; quando saranno leggermente soffritti aggiungetevi un mestolo d’acqua e lasciateli cuocere a fiamma bassissima finché non saranno diventati trasparenti. Unite il riso, fatelo tostare e poi sfumate con il vino bianco. Aspettate che il vino sia evaporato completamente e aggiungendo gradatamente il brodo proseguite la cottura del risotto. Arrivati a metà cottura (dopo 7-8 minuti) aggiungete le pere precedentemente sbucciate, private del torsolo e fatte a dadini. Ultimate la cottura e regolate di sale e pepe.

Mantecate il riso con il Gruyere in parte grattugiato e in parte lasciato a listarelle in modo da sentirne maggiormente il sapore. Guarnite il piatto con fettine di pera caramellate con zucchero e gelatina di aceto balsamico  di Modena “la Tradizione”  e completate con una macinata di pepe. Servite fumante!

riso con pere  1Contest-Latradizione

Con questa ricetta  partecipo al Contest indetto dal sito Cucinare semplicemente in collaborazione con la Scuola di Cucina Cast Alimenti e utilizzando la gelatina di Aceto balsamico di Modena “La tradizione”

Precedente Ragù alla mia maniera Successivo Crocchette di patate e carote con sorpresa filante

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.