Crea sito

Crostata Salata Primavera

Crostata Salata Primavera

Ho trovato l’ispirazione per questo piatto in una ricetta presentata da Tessa Gelisio sulla Rivista” Sorrisi e Canzoni” qualche settimana fa  ed ho voluto realizzarla ieri sera per la cena con delle variazioni  approfittando di avere in casa sia asparagi che carote.

Ne è venuto fuori un piatto squisito e dal sapore insolito.

Crostata 1

Occorrente

12 asparagi

3 carote

1 cipolla

1 rotolo di pasta brisè già pronta

250 g di ricotta vaccina

2 uova

3 cucchiai di panna

150 g di fontina

20 g Pecorino grattugiato

1 dl Olio EVO

1 dl di latte

Sale

Pepe

Preparazione

Questa preparazione è adatta anche ai bambini più piccoli.

Puliamo le verdure e tagliamo la parte più dura degli asparagi.

Facciamo lessare le verdure in due pentole separate. Io ho usato la cottura a vapore.  E ho fatto cuocere 10 minuti gli asparagi e 15 minuti le carote..

Tagliamo a pezzetti non tanto piccoli entrambe le verdure.

Ho tritato finemente la cipolla e l’ho fatta saltare in padella con dell’olio.

Aggiungiamo le verdure e lasciamo insaporire. Dopo pochi minuti spegniamo e lasciamo raffreddare.

In una ciotola mettiamo la ricotta, le uova, il pecorino grattugiato, la panna ed il latte con un poco di sale e pepe ed amalgamiamo col mixer.

Intanto accendiamo il forno a 180° e lasciamolo riscaldare.

Tagliamo a fettine sottili la fontina e teniamola pronta.

A questo punto stendiamo in una teglia la pasta brisè con la sua carta forno che ci eviterà di doverla ungere  e versiamo una metà dell’impasto, distribuiamoci sopra la fontina completiamo col resto del ripieno.

A questo punto mettiamo la crostata in forno e lasciamola cuocere per circa 40 minuti. Con la prova stecchino controlliamo se il ripieno è abbastanza cotto.

Spegniamo il forno,lasciamo intiepidire e serviamo ancora tiepida.

Buon Appetito!!!

Crostata 3

 

 

Pubblicato da Amato Anna

Blogger per passione. Pasticciona ma piena di buona volontà...

3 Risposte a “Crostata Salata Primavera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.