Zampone e lenticchie

Zampone e lenticchie è il classico piatto che non può mancare al cenone di capodanno. Sarà che le lenticchie portano fortuna e quindi un assaggino è obbligatorio. Di sicuro questo piatto rimane un must del 31 dicembre.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Zampone precotto
  • 300 gLenticchie
  • q.b.Acqua
  • q.b.Sale
  • 1 mestoloOlio di oliva

Preparazione

  1. Fate cuocere lo zampone in acqua bollente per pochi minuti.

    In un’altra pentola versate l’acqua, buttate le lenticchie, poi aggiungete il sale, l’olio d’oliva e lasciate cuocere.

    Quando le lenticchie avranno raggiunto la giusta cottura, scolatele.

    Dopodiché trasferite le lenticchie in un piatto di portata e sopra disponete lo zampone tagliato a fette.

    Ecco qui che il nostro zampone e lenticchie è pronto, servitelo in tavola accompagnato con un buon vino e buon appetito.

    La combinazione zampone e lenticchie genera un connubio di sapori perfetto che tutti apprezzano sempre.

    E’ un piatto abbastanza calorico, quindi non è adatto per coloro che stanno seguendo un regime alimentare dietetico, però in queste occasioni uno strappo alla regola lo si può fare.

    Naturalmente in questa ricorrenza particolare non può mancare, ma questa ricetta la si può preparare anche in altri giorni dell’anno, magari sostituendo lo zampone con altri tipi di carne che si possano combinare ugualmente bene con le lenticchie.

    Ricordate infatti che le lenticchie sono perfette come contorno per molti secondi piatti a base di carne.

     

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Bruschetta con lardo pancettato Successivo Pandoro a stella goloso

Lascia un commento