Torta mimosa

Oggi per festeggiare l’8 marzo prepariamo la torta della donna. In realtà la torta della donna non è atro che la più tradizionale torta mimosa, caratterizzata da una copertura esterna di Pan di Spagna sbriciolato di un colore giallo intenso che ricorda le mimose. Occorre un po’ di tempo per la preparazione, perché ci sono una serie di passaggi da seguire, ma vedrete che alla fine il risultato sarà ottimo.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

per il pan di Spagna

  • 6 uova
  • 200 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • scorza grattugiata di un limone
  • q.b. colorante alimentare giallo
  • q.b. succo d'ananas

per la crema

  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 60 g di farina 00
  • 80 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone scorze
  • 200 ml panna vegetale

Preparazione

  1. Iniziamo preparando il Pan di Spagna.

    In un recipiente rompiamo le uova separando i tuorli dagli albumi.

    In una ciotola mettiamo i tuorli con lo zucchero e mescoliamo con un una frusta elettrica fino ad ottenere un composto cremoso di colore chiaro e poco alla volta aggiungiamo la farina.

    Quando la farina è stata ben amalgamata, montiamo gli albumi a neve ferma e versiamoli nel composto cercando di incorporali dall’alto verso il basso per non smontarli.

    A questo punto aggiungiamo il colorante alimentare giallo in modo che poi il Pan di Spagna risulti di un colore giallo inteso.

    Ora imburriamo una teglia da forno oppure rivestiamola con un foglio di carta forno, versiamo il composto ottenuto e inforniamo a 180 gradi per circa 30-40 minuti.

    Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera.

    In un pentolino mettiamo il latte a scaldare e aggiungiamo le strisce della scorza di limone e la vanillina.

    In una ciotola mettiamo i tuorli d’uovo e lo zucchero e giriamo con una frusta fino ad ottenere un composto cremoso di colore chiaro, poi poco alla volta versiamo la farina.

    Per facilitare l’incorporamento della farina io suggerisco di aggiungere un po’ di latte dal pentolino e mescolere bene finchè non inizia a formarsi già una cremina.

    Questa operazione ridurrà la formazione di grumi.

    Una volta che la farina è stata ben amalgamata versiamo tutto il composto nel pentolino con il latte rimasto e portiamo a bollore.

    E’ importante girare la crema durante la cottura per evitare che si attacchi al fondo, quando avrà raggiunto la giusta consistenza spegniamo il fuoco.

    Ora montiamo la panna e andiamo ad incorporarla alla crema pasticcera in modo da alleggerirla.

    Quando il Pan di Spagna è pronto, togliamolo dal forno e lasciamolo raffreddare.

    A questo punto lo tagliamo in 3 parti e teniamo un disco di Pan di Spagna da parte, perché poi verrà sbriciolato per fare la copertura della torta.

    Ora bagniamo il Pan di Spagna con il succo d’ananas aiutandoci con un pennello.

    Spalmiamo poi la nostra crema, e uniamo le 2 parti.

    Ricopriamo la superficie e i bordi della torta con la crema rimasta e sbricioliamo sopra il Pan di Spagna cercando di ricoprire tutta la torta.

    La nostra torta mimosa è pronta, buon 8 marzo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Gnocchi freschi all'arrabbiata Successivo Arancini di riso gustosi

Lascia un commento