Crea sito

Rotolini di pandoro

Se in casa avete dei pandori classici, senza farcitura, vi suggerisco un modo semplice e veloce per trasformarli in un dolcetto sfizioso. Andrete a realizzare dei deliziosi rotolini di pandoro, bagnati con l’Alchermes e ripieni di marmellata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 fetteDi pandoro tagliato a stella
  • q.b.Liquore Alchermes
  • q.b.Marmellata all’albicocca
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliate 4 fette di pandoro a stella, in senso orizzontale.

    Nel tavolo stendete 2 fogli di pellicola trasparente e disponete le fette di pandoro 2 sopra e 2 sotto.

    Poi con un mattarello spianatele in modo da ridurne lo spessore.

    Dopodichè con un pennello, bagnatele con l’Alchermes.

    Infine aiutandovi con un cucchiaio spalmate la marmellata.

    A questo punto prendete la pellicola trasparente e arrotolate il tutto, formando dei salsicciotti, cercando di stringerli bene alle estremità.

    Trasferiteli in frigo per circa 2 ore.

    Una volta che il pandoro si sarà ben compattato, toglietelo dal frigo, eliminate la pellicola trasparente e spolverizzate lo zucchero a velo.

    Infine con un coltello tagliate le rondelle dello spessore si 2 cm e disponetee in un vassoio.

    Ecco qui che i nostri rotolini di pandoro sono pronti, serviteli in tavola e vedrete che saranno buonissimi.

    Un metodo facile e veloce per trasformare il pandoro in qualcosa di più goloso e simpatico.

    In poche semplici mosse avrete realizzato un dolcetto appetitoso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *