Ravioli burro e salvia

I ravioli burro e salvia sono un primo piatto perfetto per la domenica. Una ricetta semplice da preparare, con pochi ingredienti. La consistenza del burro e il sapore forte della salvia rendono questo primo molto saporito e per niente pesante. Naturalmente il fatto di essere condito con il burro fa si che sia più calorico, quindi non è adatto per chi è attento alla linea. Molti sottovalutano la salvia, io avendola nel mio cortile la uso spesso in molte ricette e devo dire che esalta il gusto degli alimenti rendendoli molto saporiti.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g ravioli di ricotta
  • 6 foglie di salvia
  • 125 g di burro
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • q.b. sale

Preparazione

  1. Iniziate versando l’acqua nella pentola, aggiungete il sale e portate ad ebollizione.

    Lavate la salvia, asciugatela e tritatela su un tagliere.

    In una padella fate sciogliere il burro e mettete la salvia tritata precedentemente.

    Nel frattempo l’acqua è arrivata a bollore e buttate i ravioli che hanno una cottura veloce, di pochi minuti.

    Una volta pronti scolateli e disponeteli su un vassoio.

    Versate sopra il sughetto ottenuto con burro e salvia, e aggiungete il formaggio grattugiato.

    Il nostri ravioli burro e salvia sono pronti, serviteli in tavola e buon appetito.

    Come avete visto è un piatto semplicissimo da realizzare anche i meno esperti in cucina saranno in grado di prepararli.

    E’ un piatto abbastanza calorico, sia perchè i ravioli sono una pasta ripiena e sia per il condimento con il burro, nonostante ciò risultano leggeri e facilmente digeribili.

    Una valida alternativa ai classici primi piatti di pasta e cosa importante richiedono pochissimo tempo nella cottura.

Note

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.