Crea sito

Purè di cavolfiore

Per un contorno saporito e cremoso oggi proponiamo il purè di cavolfiore, un’alternativa al classico purè di patate. E’ un contorno leggero, privo di latte ma prevalentemente a base di cavolfiore. Rispetto a quello di patate ha meno calorie ed è più digeribile.

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore
  • 1 patata
  • timo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio d’oliva

Preparazione:

Puliamo il cavolfiore, togliendo le foglie esterne e la parte più dura del gambo.

Tagliamolo prima in 4 e poi in 8 pezzi.

Ora sbucciamo la patata e tagliamola a cubetti.

Prendiamo una pentola versiamo l’acqua e facciamola bollire.

Quando inizia a bollire, mettiamo il cavolfiore e la patata tagliati a pezzi e lasciamo cuocere per circa 20 minuti, finchè non risultano entrambi teneri.

Una volta che si son ammorbiditi, scoliamoli, mettiamoli in un recipiente e iniziamo a schiacciarli con una forchetta fino ad ottenere una purea.

Aromatizziamo con il timo, il pepe, un pizzico di sale e l’olio d’oliva.

Infine riscaldiamo il purè per qualche minuto sul fornello.

Il nostro purè di cavolfiore è pronto, serviamolo in tavola per accompagnare secondi piatti di carne.

Il cavolfiore è un ortaggio ricco di vitamine e sali minerali.

E’ un alimento sano ed equilibrato ideale per ogni tipo di dieta.

Le proprietà del cavolfiore sono molteplici per questo io consiglio di preparalo spesso, perché apporta tanti benefici al nostro organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *