Crea sito

Pastella per fritti

La pastella per fritture è ideale quando si vuole preparare una frittura di verdure, per realizzare antipasti croccanti all’esterno e morbidi all’interno. Può essere utilizzata per qualsiasi tipo di verdura, dai carciofi, ai fiori di zucca ai funghi, ecc.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 25 g lievito di birra
  • mezzo bicchieri acqua frizzante
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Fate intiepidire leggermente l’acqua naturale e quella frizzante in un pentolino, quindi scioglietevi il lievito.

    In una terrina setacciate la farina e aggiungetevi stemperando piano piano l’acqua con il lievito.

    Mescolate con una frusta finchè non sarà diventato denso.

    Unite il pepe e il sale e lavorate ancora 5 minuti per ottenere un composto spumoso.

    Coprite la terrina con un canovaccio e lasciatela riposare per circa un’ora in un luogo caldo.

    Trascorso il tempo previsto rimescolatela.

    La nostra pastella per fritti è pronta, utilizzatela per fritti di verdure e se volete anche di carne o pesce come il merluzzo.

    Perfetta per realizzare degli antipasti sfiziosi da servire in coni di cartone presentandoli in tavola in modo simpatico e originale.

    Ricordate sempre che la frittura non è una cottura sana, quindi non esagerate, ma limitatevi nel magiare alimenti fritti.

    Unica accortezza cercate sempre di disporre i cibi fritti in fogli di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e rendere la frittura più asciutta e leggera.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *