Crea sito

Zeppole di San Giuseppe (al forno o fritte)

zeppole di san giuseppe

Le zeppole di San Giuseppe sono uno dei dolci tipici con cui si festeggia, il 19 Marzo, la festa del papà. Profumate e deliziose, le zeppole di San Giuseppe consistono in una sorta di bignè arricchito da crema pasticcera e decorato con delle amarene, c’è chi le taglia a metà e le farcisce e chi, come me, preferisce mettere la crema solo sopra ogni zeppola. Oltre alla mia infallibile ricetta, vi lascio dei segreti e trucchetti per rendere le zeppole di San Giuseppe perfette, ottime sia fritte che al forno!

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per 15 zeppole di San Giuseppe:

250 g di acqua
200 g di farina 00
100 g di burro
5 uova
scorza grattugiata di un limone

mezzo litro di crema pasticcera (trovate le dosi ed il procedimento QUI
15 amarene sciroppate
zucchero a velo q.b. (opzionale)

Procedimento:
● Le zeppole di San Giuseppe sono molto semplici da realizzare, come prima cosa preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare completamente, trovate le dosi e la mia ricetta cliccando QUI.

● In un pentolino mettete l’acqua a temperatura ambiente, il burro a pezzettini e portate il composto ad ebollizione, il burro si scioglierà completamente. Togliete la pentola dal fuoco e versate la farina. Con un cucchiaio di legno mescolate di continuo il composto per far assorbire per bene la farina, dopodiché rimettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere per due minuti a fiamma dolce, continuate a mescolare, il composto si rassoderà e si staccherà dalle pareti.

● Trasferite il composto in una ciotola e lasciatelo raffreddare completamente. Una volta freddo, dovrete unire le uova e per ottenere delle perfette zeppole di San Giuseppe è preferibile che siano temperatura ambiente, quindi se solitamente le tenete in frigo, tiratele fuori un po’ prima di utilizzarle.

● Incorporate al composto un uovo per volta, non aggiungete il successivo se prima il precedente non è stato assorbito completamente. Per questa operazione potete utilizzare una planetaria o semplicemente le fruste elettriche, potete anche servirvi di un cucchiaio di legno ma vi risulterà più impegnativo. Unite anche la scorza grattugiata di limone.
zeppole di san giuseppe passo passo ● Trasferite quindi il composto in un sac-a-poche munito di bocchetta a stella e realizzate le zeppole di San Giuseppe: se volete farle al forno, rivestite una teglia con della carta forno e realizzate una spirale di circa 5 cm di diametro. Senza staccarvi, realizzate sopra la spirale un secondo giro di impasto. Proseguite in questo modo per realizzare le altre zeppole di San Giuseppe, non mettetele troppo vicine tra loro perché in cottura gonfieranno. Cuocete le zeppole di San Giuseppe in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti, dopodiché abbassatelo a 180 gradi e continuate la cottura per altri 30 minuti.

● Se invece preferite friggerle, realizzate dei quadratini di carta forno sui quali realizzare le zeppole di San Giuseppe e tuffateli nell’olio bollente con tutta la carta che in cottura si staccherà da sola.

● Le zeppole di San Giuseppe sono pronte, non vi resta che decorarle (potete anche tagliarle a metà e farcirle) con la crema pasticcera e le amarene e guarnirle con lo zucchero a velo.
zeppole di san giuseppe 1

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org