Rotolo freddo Raffaello senza cottura

Il rotolo freddo Raffaello è un dolce semplicemente divino! Avete presente i famosissimi cioccolatini Raffaello? Ecco, questo dolce ha proprio il loro gusto, cocco e cioccolato bianco, è diventato uno dei miei preferiti in assoluto, figuratevi che da sola ne ho mangiato quasi metà e non riuscivo a smettere! Il rotolo freddo Raffaello si prepara in pochissimi minuti, senza burro, senza uova e senza cuocere nulla, è di una bontà unica, provatelo al più presto 😀

Ecco gli ingredienti che vi serviranno per preparare un rotolo freddo Raffaello:
500 g di wafer alla vaniglia
200 ml di panna da montare fresca non zuccherata
125 g di mascarpone
100 g di zucchero
100 g di cioccolato bianco
25 g di farina di cocco
4 cioccolatini Raffaello (opzionale)
scorza grattugiata di un limone

farina di cocco q.b. per decorare

Procedimento:
● Il rotolo freddo Raffaello è facilissimo e velocissimo da preparare, come prima cosa tritate finemente i wafer alla vaniglia e mischiateli al cioccolato bianco fuso al microonde o a bagnomaria.

● In una ciotola mettete la panna e montatela insieme allo zucchero, vi consiglio di utilizzare quella fresca ma se preferite quella vegetale che di solito è già zuccherata utilizzate solo 75 g di zucchero.

● Unite alla panna montata il mascarpone, la farina di cocco, la scorza grattugiata di limone e mescolate. Se gradite, potete aggiungere alla crema anche i cioccolatini Raffaello tritati.

● Prendete un bel pezzo di pellicola trasparente e mettete sopra di essa i wafer tritati insieme al cioccolato bianco, formate un rettangolo di uno spessore di circa un cm e spalmate la crema al cocco.

● Aiutandovi con la pellicola sottostante, arrotolate il rettangolo partendo dal lato più corto e chiudete per bene le estremità. Passate il rotolo freddo Raffaello nella farina di cocco, avvolgetelo in un foglio di pellicola pulito e ponetelo in frigo a rassodare per almeno 2-3 ore.

● Trascorso il tempo, tagliate il rotolo freddo Raffaello a fette e gustatelo in tutta la sua bontà, è semplicemente straordinario!

● Il rotolo freddo Raffaello si conserva in frigo per un massimo di 3-4 giorni e può anche essere congelato.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3
 
Precedente Risotto cozze e spumante Successivo Pan di pesche

Lascia un commento

*