Crea sito

Rotolini Salati di Pancarrè

rotolini salati di pancarrè

I Rotolini Salati sono una ricetta veloce e sfiziosissima, sono perfetti per cena, per un buffet, un aperitivo o per una festa. Sono preparati con del pancarrè e sono semplicissimi da realizzare, in pochi minuti saranno pronti per essere divorati e potete sceglierle se friggerli o se cuocerli in forno, sono buonissimi in entrambi i modi 🙂

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per 5 rotolini salati di pancarrè grandi o 10 più piccoli:
5 fette di pancarrè per tramezzini (quello lungo senza bordo)
100 g di prosciutto cotto (o altro salume a scelta)

100 g di besciamella
100 g di scamorza (o altro formaggio a scelta)
un uovo
pangrattato q.b.

olio di semi per friggere q.b.

Procedimento:
• Per preparare i Rotolini salati di Pancarrè come prima cosa prendete le fette di pancarrè per tramezzini e stendeteli leggermente, passandoci sopra con un mattarello. Se volete ottenere dei rotolini salati di pancarrè più piccoli, tagliate ogni fetta a metà anziché lasciarla intera.

• Su ogni fetta di pane per tramezzini, mettete il prosciutto cotto, spalmate un po’ di besciamella e infine aggiungete la scamorza a pezzettini. Arrotolate la fettina su se stessa formando un rotolino ed appoggiatelo su un vassoio con la parte del bordo rivolta verso il basso, in modo tale che il rotolino mantenga la forma e non si apra. Proseguite in questo modo per realizzare tutti gli altri rotolini salati.

• Sbattete l’uovo e spennellatelo sui rotolini salati, dopodiché passateli nel pangrattato per panarli. I rotolini salati sono pronti, potete decidere se friggerli oppure se cuocerli in forno a 180 gradi per una quindicina di minuti, sono deliziosi in entrambi i modi 🙂

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

64 Risposte a “Rotolini Salati di Pancarrè”

  1. vedi?tu prendii qualcosa di semplicissimo e lo rendi gustosissimo e bellissimo da vedere!!io anche li faccio,ma mi ero fermata a lasciarli crudi diciamo…tu invece….boom!!!!buonissimi,mi piacciono un sacco,li farò:-)

  2. Bellissima ricetta! Senti, siccome dovrei preparare un buffet da portare poi a 30 km da casa mia, se li preparo prima, magari il giorno prima, non sono più buoni vero nel senso, perdono croccantezza e serviti a temperatura ambiente sono meno golosi? In ogni caso li preparerò per casa miaaaaa! Grazie, Marta

    1. Ciao Marta, grazie 🙂 appena fatti sono indubbiamente più croccanti però se devi portarli da qualche parte ti consiglio di prepararli il giorno stesso e mettere un formaggio molto filante che una volta freddo non indurisca (tipo sottiletta) così rimarranno golosi anche se freddi 😉

  3. Ciao! Complimenti per tutte le ricette 😀
    Una domanda, posso evitare di mettere la besciamella?
    Grazie 🙂

    Alessandra

  4. Wow che ricettina sfiziosa una sola curiosità se li metto in forno devo ungere la teglia o posso cuocerli su carta forno per evitare la frittura?

      1. Si infatti chiedevo proprio per quello, perchè ha la funzione crisp. Allora li provo sicuramente !!!!! Grazie mill 🙂

    1. Le mie ricettine per il momento le trovi solo qui nel blog o nella mia pagina Facebook, il sito è nato da pochi mesi e la pubblicazione di un libro è una cosa un po’ più impegnativa 😛 😛
      Ti ringrazio ancora tantissimo per le belle parole, se un giorno avrò l’opportunità di scrivere un libro te ne regalò una copia molto volentieri <3

  5. Ciao! Un consiglio.. Sostituendo la sottiletta con della mozzarella ed evitando di mettere la besciamella dici che si possa ottenere un buon piatto ugualmente? Grazie.. E complimenti per le tue ricette!

  6. Ciao elene volevo chiederti invece dei salumi o il tacchino cosa posso mettersi essendo che io non mangio maiale o tacchino a fette…grazie mille il tuo blog e fantastico

  7. OK grazie comunque prima le devo cuocere in padella le verdure o no???potrei provare con gli spinaci ma senza sottiletta magari la ricotta 😉 che dici saranno sviziosi comunque??

  8. Sono molto invitanti…ho provato qualcosa di simile l’altra sera, ho fatto dei rustici e mi era avanzato il ripieno di ricotta formaggio e salame e mi è venuta l’idea di fare degli involtini col pancarrè senza impanarli xo ed erano buonissimi..proverò anche questa variante 😀

  9. Fatti venerdì sera …. Ottimi non ne è avanzato nemmeno uno!!! Però non li ho fritti li ho fatti al forno!!!!!

  10. Ho fatto oggi gli involtini al forno usando come formaggio la sottiletta. Purtroppo però è fuoriuscito parecchio formaggio durante la cottura. Come posso evitarlo?erano comunque buonissimi. Grazie.

    1. Ciao, ovviamente se prendo il “cuor di pane” della Barilla che non è lungo, non devo tagliare le fette a metà o è meglio prendere quello lungo e tagliarlo perchè vengono comunque più lunghe le fette?
      Io metterei anche un po’ di sale nell’uovo sbattuto per insaporire l’impanatura che dici?

    2. Ovviamente ho sbagliato a mettere qui il mio commento di prima scusate.
      Volevo dirti di usare il formaggio Edamer a fette lo trovi sia in vaschette già affettato oppure in certi banchi formaggi di negozi o super, te lo tagliano a macchina al momento. E’ quello fatto a parallelepipedo con la plastica rossa intorno per capirci. Ciao e scusate.

  11. Ciao Elena, ti volevo fare i complimenti per il tuo blog, e’ molto belle e le ricette sono alla portati di tutti…..qualcuna se non ti secca la condividerei anche nel mio blog…..che sta nascendo ora….
    Grazie buon proseguimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org