Crea sito

Pasta con broccoli arriminati

La pasta con broccoli arriminati è uno dei primi piatti siciliaio che più amo in assoluto. Ormai siamo in pieno autunno ed i broccoli (in dialetto “vrocculi”) che in realtà, in Sicilia, sono i cavolfiori, sono di stagione, quindi quale migliore ricetta per cucinarli? La pasta con broccoli arriminati è semplicissima ma davvero deliziosa, i broccoli sono insaporiti da un soffritto di cipolla e acciughe, arricchiti da zafferano, uvetta e pinoli ed il piatto è completato da una bella spolverata di mollica “atturrata” (abbrustolita), il “formaggio dei poveri”. Il formato di pasta tipico e da preferire sono senza dubbio i bucatini, ma potete scegliere quello che preferite, anche pasta corta se volete. Non potete perdere questo delizioso piatto della tradizione Siciliana, ve ne innamorerete, è di una bontà unica, ricca, cremosa e gustosissima 😀

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gpasta (bucatini)
  • 75 guvetta
  • 20 gpinoli
  • 4acciughe sott’olio
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1cavolfiore (broccolo per noi Siciliani)
  • 1 bustinazafferano
  • 1cipolla
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Per la mollica atturrata:

  • 100 gpangrattato
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio

Preparazione

  1. ● La pasta con broccoli arriminati è molto semplice da preparare, per prima cosa mettete l’uvetta in ammollo in acqua fredda. Pulite il cavolfiore, staccate le varie cimette, mettetele in una pentola con dell’acqua fredda e portatele ad ebollizione, salate e lasciate cuocere fino a quando diventeranno morbide, fate la prova forchetta per verificare la cottura.

  2. ● Versate l’olio in padella e fate imbiondire la cipolla tritata finemente, unite i filetti di acciughe sott’olio e lasciate che si sciolgano completamente. Aggiungete l’uvetta ben scolata, i pinoli e fateli insaporire per qualche secondo, mettete poi i broccoli ben scolati, un pochino di pepe nero macinato, lo zafferano e lasciate soffriggere il tutto per un minutino. Versate un paio di mestoli di acqua di cottura del broccolo e “arriminate” (mescolate, in dialetto) il tutto con un cucchiaino di legno, proseguite la cottura per 5 minuti, il broccolo dovrà disfarsi.

  3. ● Cuocete la pasta nell’acqua di cottura dei broccoli, scolatela al dente e mettetela nella padella con il condimento, versate un pochino di acqua di cottura se necessario e lasciate insaporire la pasta con broccoli arriminati per un minutino, dopodiché, impiattatela e gustatela in tutta la sua bontà.

  4. ● Il tocco finale per una perfetta pasta con broccoli arriminati, è una bella spolverata di mollica “atturrata” il “formaggio dei poveri” come lo definiamo in Sicilia. Per prepararlo, mettete il pangrattato in un padellino insieme ad uno spicchio di aglio e un cucchiaio di olio e fatelo tostare, deve risultare bello dorato.

Note:

La pasta con broccoli arriminati si prepara con i bucatini, il formato di pasta tradizionale, ma, se volete, potete usare anche i rigatoni. Per un tocco di sapore in più, mettete l’uvetta in ammollo nel passito anziché nell’acqua fredda.

Altre ricette con il cavolfiore QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org