Crea sito

Pasta alla carbonara

La pasta alla carbonara è uno dei primi italiani più amati ed apprezzati in assoluto. È un piatto della tradizione romana, semplice e tanto gustoso, facilissimo e veloce da preparare ma con alcune regole da seguire per realizzarla alla perfezione e senza commettere errori. Innanzitutto sono banditi aglio e cipolla, non si usa l’olio per soffriggere la carne e va usato riggorosamente il guanciale, non la pancetta. Inoltre, niente parmigiano, sono pecorino. No alle uova intere, per ottenere quella cremina deliziosa vanno usati solo i tuorli, uno a persona, ed è severamente bandita la panna. Proprio oggi, 6 Aprile è il Carbonara day, il giorno in cui si festeggia la pasta alla carbonara 😀

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gspaghetti
  • 150 gguanciale
  • 50 gpecorino romano
  • 4tuorli
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. ● La pasta alla carbonara è molto semplice e veloce da preparare, per prima cosa tagliate il guanciale a striscioline di circa un cm e mettetelo in una padella, lasciatelo rosolare per una decina di minuti facendo attenzione a non bruciarl, deve giusto dorarsi in maniera omogenea, non dovete aggiungere olio o altro, lasciate che la carne rilasci il suo grasso.

  2. ● Mettete i tuorli in una ciotolina, aggiungete il pecorino grattugiato, un pochino di pepe nero macinato fresco e mescolate con una forchetta. Cuocete la pasta in acqua bollente salata e scolatela al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

  3. ● Versate un cucchiaio di acqua di cottura nel composto di uova e formaggio e mescolate velocemente fino ad ottenere una bella cremina omogenea. Trasferite la pasta nel tegame con il guanciale e aggiungete la crema di uova e pecorino.

  4. ● Mescolate la pasta alla carbonara per far amalgamare tutti gli ingredienti, il fuoco deve essere spento, le uova non devono cuocere per non ottenere l’effetto “frittata”, se necessario, aggiungete soltanto un pochino di acqua di cottura per rendere la pasta più cremosa.

  5. ● La pasta alla carbonara è pronta, gustatela in tutta la sua bontà!

Il formato di pasta più usato per cucinare la pasta alla carbonara sono gli spaghetti, si prepara spesso anche con i rigatoni.

Altre ricette di pasta QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org