Panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchio

panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchioIl panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchio non potrà assolutamente mancare sulle vostre tavole durante le festività natalizie! Soffice come una nuvola, profumato e super goloso, questo dolce vi conquisterà al primo morso, si scioglie in bocca ed il suo cuore cremoso lo renderà ancora più speciale! Il panettone veloce al cioccolato si realizza in pochi minuti e senza lunghe lievitazioni, è facilissimo, non avete scuse per non prepararlo 🙂

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per un panettone veloce al cioccolato da 1 kg:
250 g di farina 00
250 g di farina manitoba
250 g di latte
100 g di burro a temperatura ambiente
100 g di zucchero
25 g di cacao amaro in polvere
12 g di lievito di birra a cubetto (o 3,5 di quello liofilizzato)
3 g di sale
un uovo intero + un tuorlo
aroma alla vaniglia o vanillina a piacere
gocce di cioccolato a piacere (opzionale)

zucchero a velo q.b.

Crema al pistacchio q.b.
potete prepararla in casa seguendo la mia ricetta che trovate QUI

Procedimento:
● Il panettone veloce al cioccolato è semplicissimo da preparare, per realizzare l’impasto potete sia utilizzare un’impastatrice che impastare a mano. In una ciotola mettete le due farine, il latte tiepido, lo zucchero, l’uovo intero, il tuorlo, il cacao amaro, il lievito (se utilizzate quello a cubetto scioglietelo prima in un pochino di latte), la vaniglia e lavorate tutti gli ingredienti per una decina di minuti.

● Unite il burro a tocchetti ed impastate nuovamente per 5 minuti, il burro dovrà essere completamente assorbito. Aggiungete infine il sale e le goccine di cioccolato se volete, io non le ho messe nell’impasto ma solamente qualcuna sopra il panettone.

● Lavorate velocemente l’impasto su di un piano di lavoro leggermente infarinato e formate una palla. Ponetela all’interno di una ciotola, coprite con della pellicola e fatela lievitare per un’ora.

● Trascorso il tempo, impastate nuovamente il panetto e mettetelo all’interno dello stampo per panettone e aggiungete le goccine di cioccolato. Fate lievitare nuovamente per un’ora e mezza.
panettone-veloce-al-cioccolato-pr● Vi consiglio di posizionare il panettone veloce al cioccolato sulla placca del forno e di lasciarlo lievitare li per evitare che poi, spostandolo, si possa sgonfiare. A lievitazione ultimata, praticate sulla superficie del panettone veloce al cioccolato un taglio a croce e mettetevi sopra dei pezzettini di burro.

● Cuocete il panettone veloce al cioccolato in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti. Se la superficie dovesse colorirsi troppo, mettete sopra un foglio di carta alluminio. Fate raffreddare completamente il panettone veloce al cioccolato e poi, con un sac-a-poche munito di bocchetta, farcitelo con la crema al pistacchio che potete anche preparare in casa seguendo la mia ricetta che trovate QUI.

● Ultimate il panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchio con una bella spolverata di zucchero a velo. Il panettone veloce al cioccolato si conserva in un sacchettino ermetico per 3-4 giorni, rimarrà sempre soffice! Se volete conservarlo per più tempo, spruzzate all’interno del sacchetto un po’ di alcool alimentare. Per averlo come appena sfornato, vi consiglio di scaldarlo per qualche secondo al microonde.
panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchio intero panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchio 1

*Provate anche il mio panettone veloce alla Nutella, trovate la ricetta cliccando QUI
Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

2 Risposte a “Panettone veloce al cioccolato con crema al pistacchio”

  1. Ciao ho provato la tua ricetta!Non male ma sono rimasta con un paio di dubbi:
    dopo la seconda lievitazione l’impasto continua a lievitare mentre cuoce oppure no? A me nn ha lievitato in cottura. Seconda cosa: come si può fare per non renderlo ben cotto esternamente..a me è rimasto un po duro in superficie.
    Grazie mille e buone feste!

    1. Ciao Valentina, in cottura continua a lievitare, strano che il tuo non sia cresciuto di volume, lo hai cotto in forno statico o ventilato? Per farlo rimanere più morbido in superficie bastava mettere sopra un foglio di carta alluminio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org