Pandoro con crema di ricotta e gocce di cioccolato

pandoro con crema di ricotta bauli 1 Il Pandoro con Crema di Ricotta e Gocce di Cioccolato è un dolce davvero delizioso che non potrà assolutamente mancare sulle vostre tavole in occasione delle festività natalizie che stanno per arrivare. Il pandoro con crema di ricotta è molto semplice e veloce da preparare, la farcitura cremosa a base di ricotta, zucchero, vaniglia, gocce di cioccolato e scorza di arancia lo renderà davvero irresistibile!

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per una Pandoro con Crema di Ricotta:
un pandoro classico Bauli (1 kg)
500 g di ricotta
150 g di zucchero
100 g di gocce di cioccolato fondente
scorza grattugiata di un’arancia
3 gocce di aroma alla vaniglia

zucchero a velo

Procedimento:
● Il Pandoro con Crema di Ricotta è molto semplice e veloce da realizzare, come prima cosa preparate la crema: in una ciotola mettete la ricotta (che dovrà essere ben asciutta, se la acquistate fresca mettetela a scolare per un paio di ore prima di utilizzarla in modo tale che perda il liquido in eccesso), lo zucchero, la vaniglia e lavorate con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

● Unite quindi la scorza grattugiata di un’arancia, le gocce di cioccolato fondente e mescolate con una spatola per far amalgamare per bene tutti gli ingredienti.

● Potete scegliere se farcire direttamente il pandoro Bauli o se utilizzare la crema di ricotta come se fosse una crema spalmabile da spalmare appunto sopra la fetta di pandoro Bauli appena tagliata come ho fatto io.

● Aprite la bustina di zucchero a velo in dotazione e mettetelo all’interno del sacchetto che conteneva il pandoro Bauli. Chiudete il pandoro all’interno del sacchetto e agitatelo per far attaccate lo zucchero a velo su tutta la superficie.

● Il pandoro con crema di ricotta è pronto, la crema va conservata in frigorifero dove si mantiene per un massimo di 3 giorni. Il pandoro con crema di ricotta è ottimo da gustare freddo, ma lo è ancora di più se prima di consumarlo lo scaldate un pochino al forno, al microonde o davanti al camino.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org