Pan di pesche

Il pan di pesche è una torta davvero eccezionale! Per realizzarla mi sono fatta ispirare dal pan d’arancio, la famosa torta siciliana che si prepara con le arance frullate, ho sostituito quindi l’arancia con la pesca ed il risultato è stato fantastico, il pan di pesche è la fine del mondo, sofficissimo, profumatissimo e troppo goloso!

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per uno stampo da 22-26 cm:
400 g di pesche già pulite
300 g di farina 00
200 g di zucchero
75 g di olio di semi
75 g di latte a temperatura ambiente
3 uova
una bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di un limone

zucchero a velo q.b.

Procedimento:
● Il pan di pesche è semplicissimo da preparare, come prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi e rivestite una tortiera con la carta forno (o imburratela ed infarinatela se preferite).

● Lavate le pesche, sbucciatele, togliete il nocciolo, tagliatele a pezzettoni e mettetele all’interno di un frullatore o frullatele con un tritatutto.

● In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unite l’olio, il latte e mescolate. Aggiungete la farina, il lievito, le pesche frullate e la scorza grattugiata di un limone. Lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
● Versate l’impasto del pan di pesche all’interno della tortiera ed infornate, lasciate cuocere la torta per circa 35 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce per assicurarvi che sia ben cotto all’interno.

● La torta pan di pesche è pronta, spolverizzate con dello zucchero a velo e servite, è sofficissima e profumatissima, troppo golosa!

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3
 
Precedente Rotolo freddo Raffaello senza cottura Successivo Risotto ai frutti di mare e zucchine

8 thoughts on “Pan di pesche

  1. heidi il said:

    Ciao, si può sostituire il latte con acqua o succo o perderebbe in sofficità? grazie mille, appena riesco la faccio di certo!

Lascia un commento

*