Melanzane ripiene a beccafico

Avete mai provato le melanzane ripiene a beccafico? Se la risposta è no dovete rimediare subito, questa è una ricetta davvero deliziosa da non perdere, per realizzarla mi sono fatta ispirare dalle sarde a beccafico, una ricetta siciliana famosa in tutta il mondo e ho utilizzato il tipico condimento per farcire le melanzane. Provatele anche voi, sono deliziose! Questa ricetta la trovate anche nel quinto numero della rivista mensile di Giallozafferano 🙂

melanzane ripiene a beccaficoEcco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per 4 persone:

4 melanzane lunghe
200 g di mollica di pane tritata
50 g di uvetta
50 g di pinoli
Quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva
Due rametti di prezzemolo
Succo di un limone
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Procedimento:
● Lavate per bene le melanzane e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Con un coltello, incidetele lungo il bordo e poi svuotatele con un cucchiaino. Salate i gusci di melanzana e metteteli a spurgare per qualche minuto in acqua e sale.

● Frattempo tritate la polpa di melanzane e fatela rosolare velocemente in padella con l’olio extra vergine di oliva. Unite la mollica di pane, i pinoli, l’uvetta precedentemente messa in ammollo e scolata, il prezzemolo sminuzzato ed insaporite con il succo di limone, sale e pepe.

● Scolate, asciugate i gusci di melanzana e farciteli con il condimento appena preparato. Infornate le melanzane ripiene a beccafico in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti.

● Le melanzane ripiene a beccafico son pronte, sono ottime da gustare sia calde che fredde, andranno a ruba!

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

Precedente Tronchetto al cocco freddo senza cottura Successivo Cous cous freddo alle verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.