Crea sito

Focaccia in padella velocissima senza lievitazione

La focaccia in padella è una ricetta buona da morire, molto semplice da realizzare e velocissima. Dopo aver realizzato le focaccine in padella, ho pensato di creare una focaccia in padella farcita ed il risultato è stato davvero grandioso! Non necessita di lievitazione e si prepara e si cuoce in soli 20 minuti. Cosa aspettate, provatela! 😀

focaccia in padella

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per realizzare una focaccia in padella grande o due medie, per 4-6 persone:
Per l’impasto:
500 g di farina 00
200 g di acqua
100 g di latte
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
una bustina di lievito istantaneo
mezzo cucchiaino di sale
un pizzico di zucchero

Per la farcia:
200 g di prosciutto cotto
150 g di mozzarella o altro formaggio a scelta

Procedimento:
• Realizzare la focaccia in padella è semplicissimo: come prima cosa versate in una ciotola la farina, la bustina di lievito istantaneo, il sale ed un pizzico di zucchero. In un’altra ciotolina mettete i composti liquidi, quindi l’acqua, il latte, l’olio e mescolate. Unite i due composti ed impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo e non appiccicoso. All’occorrenza, potrete aggiungere un altro po’ di farina o di acqua se il composto dovesse risultare più o meno asciutto.

• Dividete l’impasto in due parti e stendeteli su un piano infarinato in modo da ottenere due cerchi di circa 1 cm di spessore. Prendete quindi un primo cerchio e adagiatelo in una padella che avrete precedentemente inumidito con con un pezzettino di carta assorbente bagnata di olio. Farcite la focaccia adagiando le fettine di prosciutto e il formaggio tagliato a pezzettini e coprite con l’altro cerchio di pasta, sigillando per bene i bordi. Se questi dovessero risultare troppo spessi, tagliate l’eccesso che potrete tranquillamente utilizzare dopo per preparare focaccine più piccole, anche vuote.

• Accendete la fiamma e fate cuocere la focaccia in padella a fuoco dolce circa 8 minuti per lato, coprendo la padella con un coperchio. Quando sarà il momento di girarla, vi consiglio di aiutarvi con il coperchio o con un piatto, come fareste con una frittata.

• Una volta cotta, trasferite la focaccia in padella in un piatto da portata e servite. La divorerete in un battibaleno! 😛

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

112 Risposte a “Focaccia in padella velocissima senza lievitazione”

  1. l’ho fatta ieri sera.. buonissima!!!! anche se la pross.volta userò una padella+larga x far venire i due dischi +sottili!

  2. ciao, dopo averla cotta 8 minuti per lato era assolutamente cruda dentro!!
    Ho dovuto metterla in forno perchè anche dopo 12 minuti per lato non era ancora cotta… cosa posso aver sbagliato?
    La mia padella era 25cm forse è venuto troppo spesso il disco?

    grazie

    1. Ciao Irene, strano che non si sia cotta bene, probabilmente hai steso dei dischi troppo spessi…Inoltre che lievito hai utilizzato? Se non hai usato quello istantaneo è normale che la focaccia non si sia cotta perché non ha lievitato 🙂

  3. Il tuo blog è variamente interessante, ricco di ricette sfiziose, pratiche e veloci!!! Ora sto provando qsta focaccia con cotto e provola affumicata!!! Grazie x tt le fantastiche ricette!!!

  4. Ottima ricetta! Devo dire la verità, quando l’ho letta ero abbastanza scettica…per me che sono abituata alle lunghe lievitazioni e all’uso del forno mi sembrava un esperimento. E invece il risultato è stato ottimo, cena sfiziosissima pronta in 20′ in tutto!
    Complimenti!!

      1. Grazie mille 🙂 avevo paura diventasse gommosa . Comunque complimenti per il blog , ne ho visti tanti ma le tue ricette sono una più interessante dell ‘ altra

  5. Ciao Elena… ancora una volta ho fatto una delle tue ricette…:) ma una volta cotta si può congelare? io l’ho fatta con un ripieno di ricotta e parmigiano con capperi e peperoni arrostiti e broccoli…

  6. Ciao, è la stessa cosa se invece di aggiungere il lievito istantaneo uso della farina autolievitante? Grazie mille per le tue ricette, e in anticipo per la risposta!

    1. Ciao Nik, 8 minuti per lato sono più che sufficienti, la fiamma deve essere bassa e devi tenere il coperchio! Hai utilizzato il lievito istantaneo? Non è che ne hai messo un altro tipo e quindi è rimasta cruda perché non ha lievitato? 🙂

  7. ottima. Ho anche sostituito con farina di farro anziché la 00.
    L’impasto l’ho diviso in 4 parti e quindi ho fatto 2 focacce. si sono cotte benissimo anche all’interno.

  8. Ciao Elena!
    volevo avvisarti che c’è un gruppo fb di cucina che si serve delle foto del tuo blog senza citarne la fonte. Margari è una cosa corretta e ti sto avvisando inutilmente, ma è giusto che tu lo sappia…a me darebbe fastidio. Un caro saluto, buon lavoro 😉

      1. Certamente Elena, il gruppo si chiama “noi amiche in cucina”!
        Non mi piace portare la spia, ma neanche chi si comporta da furbo……….!

  9. Oh oh…non c’era più spazio x commentare ^^
    cmq di nulla! ho subito riconosciuto la tua foto avendo fatto questa focaccia proprio con la tua ricetta…e insomma mi è dispiaciuto… :*

  10. Yum, anche questa devo provarla (possibilmente oggi stesso), se riesco a farla bene la tengo tra le ricette da preparare quando vengono amici all’improvviso, o quando mi scoccia passare tempo ai fornelli! Ti farò sapere come mi riesce 🙂 comunque complimenti per il blog, sto trovando un sacco di spunti interessanti di cucina veloce.

      1. Buongiorno! Dunque, ieri l’ho provata. Devo dire che come idea mi piace molto, ed è davvero veloce.. però la mia è venuta troppo troppo alta… infatti penso che la prossima volta utilizzerò metà dose di lievito istantaneo… io ho usato quello della Lidl (con il quale mi trovo benissimo), e una bustina è di 15 grammi, troppi mi sa! Le bustine di lievito che usi tu contengono meno lievito?

        1. Ciao Samuela, grazie! Il lievito della lidl (se ti riferisci a quello con la bustina verde) non è istantaneo. La dose di lievito deve essere la stessa altrimenti la focaccia non lievita bene, devi stendere l’impasto più dottile o fare due focacce se la padella che usi non è molto grande 🙂

          1. No, ho usato la bustina arancione, perché quella verde è lievito di birra disidratato. Allora se la dose di lievito è quella la prossima volta per ottenere una sola focaccia della grandezza che voglio faccio direttamente metà impasto, non dimezzo il lievito, e stendo sottile sottile. Grazie 🙂

  11. Ciao Elena,
    io in casa ho il lievito fresco (lievital) e immagino non sia istantaneo. Secondo te quanto lo devo far lievitare l’impasto se uso questo lievito?
    Grazie mille!!

  12. Ciao Elena, non mi fa più rispondere sul post precedente. Comunque a dire il vero è la prima volta che uso questo lievito della lidl bustina arancione per preparazioni salate (solitamente per quelle utilizzo i panetti di lievito di birra e do tutto il tempo di lievitare),” tanto non è vanigliato” mi sono detta e ho provato. Oggi ho ripetuto la ricetta a pranzo (eh, dopo il primo semifallimento dovevo assolutamente riprovare :D), ho fatto metà impasto , anche questa volta ho usato quel lievito istantaneo della lidl, ho usato la scamorza affumicata e ho riempito la focaccia per metà con salame ventricina calabrese, per metà con crudo (per mia sorella che non apprezza il piccante) e cosa mi è venuto fuori? Per poco non abbiamo mangiato pure i piatti, mamma mia, che delizia! Era semplicemente perfetta, della giusta altezza, croccante ma non dura… meravigliosa… guarda, meglio che non ci penso perché oggi mi ero proposta di mangiare poco :S non è stato possibile! Grazie per la dritta e per la ricetta! :-Q__ sbav sbav

  13. Carissima Elena,
    ho provato questa sera la ricetta, la focaccia è venuta veramente buona. Ti ringrazio per aver condiviso nel blog la tua esperienza e la tua conoscenza delle vecchie ricette siciliane e non solo.

  14. Fatta ora!!!Stra mega buonaaaaa…complimenti x le tue ricette facili e sfiziosissime!!!posso congelarla?Grazie mille ,Micky

  15. Che cose buone! Ho scoperto il tuo blog da poco e mi sto stampando una sfilza lunghissima di tue ricette, sembrano davvero facili e molto molto gustose! Brava, stasera inizio a provare la focaccia in padella o i pizza muffin 🙂

  16. Ciao e super auguri a tutte! Sto preparando x ora solo sul quaderno il menù x la cena di Capodanno e questa focaccia mi ha colpita….. se la facessi e la presentassi con gli antipasti? Magari in stampi monodose….qualche idea x il ripieno? Grazie x tutti i suggerimenti…..

  17. Buonissima!ha gradito anche mia figlia di 19 mesi ;)e l’ho fatta con porchetta e parmigiano grattugiato fresco :)grazie x la ricetta!

  18. Grazie per le tue ricette sempre buonissime! Volevo chiederti un consiglio generale: in questa, come in altre ricette (ed es. nelle focaccine in padella o nei bomboloni di patate…) è possibile sostituire la farina 00 con farina integrale e/o di farro o di altri tipo? e se sì, con le stesse quantità, tempi di cottura…?

  19. ciao,vorrei provare una delle tue ricette con cottura in padella, ma dato che hanno proporzioni diverse vorrei chiederti quale tra la pizza , i calzoni e questa focaccia risulta più croccante. Grazie mille

  20. Ciao carissima Elena ieri sera ho provato a fare questa favolosa ricetta…ho messo nell’impasto il lievito che già avevo in casa Paneangeli Mastrofornaio ( non so se è diverso da quello che hai proposto tu), ripieno di pomodorini, mozzarella, un pò di gorgonzola, origano, mortadella..a me son venute 2 teglie..in più ho provato ad infornare il tutto a 230°…è venuta buonissima..molto soffice e golosa… le tue ricette sono fantastiche..continua sempre così 😀

    1. Ciao Annie, grazie mille! Il lievito che ho utilizzato io non è quello che è un lievito di birra classico disidratato, ma un lievito istantaneo per preparazioni salate. Hai fatto lievitare la focaccia prima di cuocerla?

  21. Ciao!
    Ho appena fatto questa focaccia, ma è un po’ pesante… sembra che dentro sia un po’ cruda e per questo l’ho lasciata più tempo… ho messo, come hai consigliato a qualcun’altro, il mezzo cucchiaino di bicarbonato al posto del lievito, ma per il resto ho seguito tutto alla lettera… cos’è sbagliato? 🙁

    1. Ciao Mary, il lievito è senza dubbio l’ideale per questa preparazione e permette alla focaccia di cuocere e lievitare bene, il bicarbonato non ha lo stesso effetto soprattutto da solo, bisogna utilizzarlo insieme all’aceto o al limone, come ho pure consigliato ad una ragazza in un commento. Hai messo solo bicarbonato?

  22. Ciao vorrei provarla stasera, se aggiungessi una zucchina o del pomodoro sgocciolato? Troppa acqua secondo te e non si cuoce? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org