Crea sito

Finocchi alla siciliana

I finocchi alla siciliana sono una ricetta davvero deliziosa, una delle mie preferite per cucinare questo tipo di verdura. Li preparate in pochissimi minuti e via in forno, hanno una panatura croccante arricchita da uvetta e pinoli e grazie ad un piccolo trucco si cuociono perfettamente e non rimarranno duri. I finocchi alla siciliana sono perfetti come contorno o antipasto ma vanno benissimo anche come secondo vegetariano, li adorerete e piaceranno tanto anche ai più piccini 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gPangrattato
  • 75 gUvetta
  • 10 gPinoli
  • 4Finocchi
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiPecorino
  • 2 cucchiaiParmigiano
  • 1 cucchiaioOrigano
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. ● I finocchi alla siciliana sono super facili e velocissimi da preparare, per prima cosa pulite i finocchi, tagliateli a pezzi e metteteli in ammollo in acqua fredda insieme all’uvetta.

  2. ● Ponete il pangrattato in una ciotolina e aggiungete il parmigiano ed il pecorino grattugiati, l’origano, i pinoli, il pepe nero e lo spicchio di aglio tritato.

  3. ● Scolate i finocchi e l’uvetta, salateli e lasciateli umidi, non asciugateli, in questo modo la panatura si attaccherà meglio, si ammorbidiranno e non rimarranno duri.

  4. ● Mettete i finocchi e l’uvetta nella ciotola con la panatura e date una bella mescolata per far amalgamare per bene tutti gli ingredienti, dopodiché, disponeteli su di una teglia foderata con carta forno e conditeli con l’olio extra vergine di oliva.

  5. ● Infornate i finocchi alla siciliana in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20-25 minuti, dovranno risultare ben dorati.

  6. ● I finocchi alla siciliana sono pronti, sono ottimi caldi ma buonissimi anche freddi, andranno a ruba!

Note

Per una versione ancora più saporita, potete mettere l’uvetta in ammollo nel marsala o in un vino liquoroso a piacere.

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI
** SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, clicca QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org