Crea sito

Ciambelle alla ricotta

Le ciambelle alla ricotta sono dei dolcetti deliziosi da preparare in pochi minuti e con pochi e semplici ingredienti. Avevo una gran voglia di ciambelline fritte ma mi era finito il lievito di birra e, avendo un po’ di ricotta in frigo, ho deciso di utilizzarla per fare delle ciambelle veloci senza lievitazione. Sono venute uno spettacolo! Le ciambelle alla ricotta sono profumate e di una morbidezza unica, super golose e soffici anche il giorno dopo, sono davvero irresistibili 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15 ciambelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gRicotta
  • 250 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 50 gFecola di patate
  • 1Uova
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Zucchero (per la copertura)

Preparazione

  1. ● Le ciambelle alla ricotta sono super facili e velocissime da preparare, per prima cosa mettete in una ciotola la ricotta, l’uovo, lo zucchero, la vaniglia, e mescolate con una forchetta.

  2. ● Aggiungete poi la farina, la fecola, il lievito e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido e leggermente appiccicoso.

  3. ● Lavorate velocemente l’impasto su di un piano di lavoro leggermente infarinato e stendetelo ad uno spessore di circa un cm.

  4. ● Ritagliate tanti cerchietti (con uno stampino per biscotti o un semplice bicchiere di vetro) e bucate poi la parte centrale (potete utilizzare il tappo di una bottiglia di plastica). Rimpastate e stendete gli scarti per realizzare altre ciambelline.

  5. ● Friggete le ciambelle alla ricotta in olio di semi ben caldo, tenete la fiamma bassa per farle cuocere bene dentro senza farle colorire troppo esternamente.

  6. ● Passate le ciambelle alla ricotta ancora calde nello zucchero semolato (se vi piace mettete anche un po’ di cannella) ed eccole pronte da gustare, sono super soffici, profumate e troppo buone!

Note:

Le ciambelle alla ricotta si conservano a temperatura ambiente e si mantengono per 3-4 giorni. Se volete, potete anche cuocerle in forno ma non verrano soffici, risulteranno biscottate. Per renderle più golose, potete anche farcire le ciambelline dopo averle cotte, potete inserire il ripieno con un sac-a-poche o semplicemente tagliarle a metà.

Altre ricette di ciambelle fritte QUI

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org