Crea sito

Ciambella della nonna

La ciambella della nonna è una torta davvero favolosa! Tutti avrete sicuramente mangiato la torta della nonna e io l’ho voluta preparare in versione soffice e ciambella, sempre con un ripieno di crema pasticcera e tanti pinoli sopra. La ciambella della nonna è morbida e profumata, si scioglie in bocca ed è davvero super, ideale per la colazione, perfetta per uno spuntino o per merenda, provatela perchè è una vera delizia 😀

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzionistampo da 20-24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 150 gZucchero
  • 100 gOlio di semi
  • 100 gLatte
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 3Uova
  • 1Scorza di limone (grattugiata)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Pinoli
  • q.b.Zucchero a velo

Per la crema:

  • 250 gLatte
  • 50 gZucchero
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 1Tuorlo
  • 1Scorza di limone

Preparazione

  1. ● La ciambella della nonna è super facile e veloce da preparare, per prima cosa realizzate la crema pasticciera, trovate il procedimento cliccando QUI, trasferitela in una ciotolina e copritela con della pellicola trasparente.

  2. ● Montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose. Versate l’olio e mescolate. Unite poi il latte. Incorporate la farina, l’amido, il lievito e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi, trasferitelo poi all’interno di uno stampo a ciambella oleato (o imburrato) ed infarinato, tenetene un paio di cucchiai da parte.

  3. ● Aggiungete sopra l’impasto tutta la crema pasticcera, potete usare un sac-a-poche o un semplice cucchiaino. Coprite la crema con il composto rimasto, mettete i pinoli e cuocete la ciambella della nonna in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40-45 minuti, deve risultare ben dorata, fate la prova stecchino per accertarvi che sia ben cotta dentro. Ultimate il dolce con una leggera spolverata di zucchero a velo.

Note:

La ciambella della nonna si conserva in frigo e si mantiene per 2-3 giorni. Se preferite, potete metterla in frigo dove si conserva anche per 4 giorni.

Altre versioni della torta della nonna le trovate QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org