Cavolfiori al forno come fritti

I cavolfiori al forno come fritti sono una ricetta di cui vado matta! Io adoro il cavolfiore fritto, ma ovviamente mangiarlo spesso non è che faccia poi così bene, quindi ho deciso di farlo al forno ed il risultato è stato davvero spettacolare, mangerei cavolfiori al forno come fritti ogni giorno, sarei capace di papparmene da sola uno intero 😀 Fatti così piaceranno anche ai più piccini, garantito!

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per 4 persone:
un cavolfiore
50 g di farina di riso
due cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale q.b.

Procedimento:
● I cavolfiori al forno come fritti sono semplicissimi e veloci da preparare, come prima pulite il cavolfiore e tagliatelo a piccoli ciuffetti. Preriscaldate il forno a 200 gradi.

● Mettete i ciuffetti di cavolfiore all’interno di una pentola con dell’acqua fredda e portate ad ebollizione. Una volta giunti ad ebollizione, salate i cavolfiori e lasciateli cuocere per un paio di minuti, dopodiché scolateli per bene. In alternativa, potete cuocere i cavolfiori anche al vapore, lasciateli sempre abbastanza croccanti.

● Passate i cavolfiori nella farina di riso, io per infarinarli preferisco utilizzare questo tipo di farina perché li rende molto più croccanti e leggeri, in alternativa potete usare anche la 00 o la farina di semola di grano duro.

● Una volta infarinati, disponete i ciuffetti di cavolfiore su di una teglia rivestita da carta forno e versate sopra l’olio extra vergine di oliva.

● Infornate i cavolfiori al forno come fritti e lasciateli cuocere per circa 20-25 minuti, dovranno risultare ben cotti e dorati.

● I cavolfiori al forno come fritti sono pronti, sono croccanti fuori e morbidi dentro, molto più buoni e decisamente più leggeri di quelli fritti, sono la fine del mondo!

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

2 Risposte a “Cavolfiori al forno come fritti”

  1. Non sono venuti bene. La farina non si è attaccata a tutti i ciuffetti e dopo la cottura in forno erano molto asciutti, tanto che ho aggiunto un cucchiaio di latte e li ho rimessi in forno per un po’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org