viva la pappa al pomodoro (procedimento con e senza Bimby)

La pappa al pomodoro la ami o la odi. Io tanti anni fa ho scoperto di amarla !

Non amo il pane inzuppato quindi ho sempre guardato questo piatto con un aria scettica. L’ho provata la prima volta in un ristorante a Prato consigliato dalla guida del gambero rosso come migliore pappa al pomodoro, che dire amore al primo cucchiaio!

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr, di pane toscano raffermo ( il mio arrivava direttamente da Piombino, ricordo della vacanza! )
  • 400 gr di pomodoro
  • 1 lt. di acqua
  • 2 cucchiai di dado bimby ( io ho usato quello in polvere)
  • una cipolla piccola
  • qualche foglia di basilico
  • Sale & Olio Evo
  • Parmigiano
  • pizzico di zucchero

Procedimento bimby

Mettere nel bimby l’acqua il dado e far cuocere per 10 minuti 100 gradi velocità 1.

Nel frattempo tagliare il pane in piccoli pezzi e metterlo in una ciotola grande.

Quando il brodo sarà pronto versarlo sul pane e lasciare che si assorba.

Pane e brodo
Pane e brodo

Nel boccale inserire l’olio e la cipolla e far rosolare 5 minuti 100 gradi velocità 1.

Pulire i pomodori, togliere la buccia e mettete da parte.

Inserire i pomodori  e  qualche foglia di basilico nel boccale cuocere per 15 minuti 100 gradi velocità 2.

Controllare a metà cottura se il pomodoro risulta un pò aspro, nel caso aggiungere un pizzico di zucchero.

Mescolare  il pane in modo che assorba bene tutto il brodo, poi inserirlo nel boccale e far cuocere a 100 gradi per 2 minuti velocità 3.

A questo punto controllate la consistenza se preferite qualcosa di più liscio frullate a velocità 4 per 10 secondi e controllate.

Procedimento classico

mettete sul fuoco una pentola con un litro di acqua e dado  e fate bollire.

Nel frattempo tagliare il pane in piccoli pezzi e metterlo in una ciotola grande.

Appena il brodo bolle versatelo sul pane e lasciate riposare.

Pulire i pomodori e togliere la buccia e mettete da parte, se preferite una consistenza più liscia passare i pomodori nel passa salsa o con il mixer ad immersione.

Nella stessa pentola del brodo mettete a soffriggere l’olio e la cipolla finché la cipolla sarà ben rosolata.

Aggiungete nella pentola i pomodoro e fate cuocere per 15/20 minuti mescolando e schiacciando bene i pomodori in modo che la polpa sia uniforme. Anche in questo caso se si tratta di pomodoro fresco aggiungere un pizzico di zucchero e salare un pochino.

Aggiungete il pane e mescolate bene finché tutto non sia ben amalgamato.

Controllate la consistenza, e se preferite qualcosa di più fine date una passata di Mixer ad immersione.

Ed ecco pronta la pappa al pomodoro che dire un piatto unico semplice e buono.

Ovviamente se non avete pomodori freschi potete farla anche con la salsa già ponta, aggiungendo magari mezzo bicchiere di acqua quando la si fa cuocere.

Piatto indicato anche per i bimbi più piccoli facendo attenzione ai pezzi più grossi pane !

pappa1

 

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Se vuoi rimanere aggiornato sulle mie ricette metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook !

 

 

Precedente Barchette di melanzane e guanciale matrimonio perfetto Successivo Pizza a casa come in pizzeria (lievitazione lunga)

2 commenti su “viva la pappa al pomodoro (procedimento con e senza Bimby)

  1. Massimo il said:

    Questo modo di fare la PAPPA col POMODORO è come sentire Tony Corallo che canta Il Barbiere di Siviglia. Voi state facendo il pane inzuppato nel brodo non la PAPPA col POMODORO!!!!! Se non siete TOSCANI siete in parte perdonati, ma venite qua ad imparare, se siete TOSCANI….. non c’è speranza.
    Max Bei

    • cucinaetentazioni il said:

      ciao Massimo
      ovviamente non sono toscana e non offenderei mai la tradizione, la mia vuole solo essere un modo per mangiare la vostra FANTASTICA pappa al pomodoro in modo semplice e veloce. Ovvio per mangiare una ottima pappa al pomodoro bisogna organizzare un viaggio in toscana !

I commenti sono chiusi.