treccia ricotta e spinaci

Ricetta veloce ed economica treccia  ricotta e spinaci!

Si avvicini la bella stagione e si decide magari di fare un pic nic all’ultimo minuto o un invito inaspettato.

Per non fare la solita torta salata ma qualcosa di più scenografico un idea che vi può essere utile.

treccia ricotta e spinaci

Treccia ricotta e spinaci

 Ingredienti

  • 1 rotolo di sfoglia (oppure una dose di pasta al vino Leggi QUI)
  • 400 gr di spinaci freschi ( o surgelati)
  • 150 gr di ricotta
  • 1/2 spicchio di aglio
  • Sale, Olio EVO
  • una tazzina di latte

Procedimento

Iniziamo con gli spinaci. Se li avete presi come me freschi dobbiamo pulirli e lavarli bene in abbondante acqua, mi raccomando a lavare bene le foglie che sono sempre piene di terra!!

Scaldiamo in una padella due cucchiai di olio e mettiamo gli spinaci appena scolati dall’acqua .

Qui capiterà la classica magia di padella piena a padella vuota … ogni volta sembra che gli spinaci siano troppi ma poi sono troppo pochi !!!.

Lasciamo cuocere finché non si sarà asciugata l’acqua di cottura. Se volete appena si sta restringendo l’acqua potete mettere uno spicchietto di aglio e farlo rosolare con gli spinaci.

Se avete preso quelli surgelati, bisogna farli scongelare in acqua bollente, strizzarli un pochino e io di solito li faccio saltare un pò in padella con il solito spicchietto di aglio.

Lasciamoli intiepidire qualche minuto.

Accendiamo il forno a 200 gradi statico.

Stendiamo la pasta sfoglia e in una ciotola mettiamo la ricotta, gli spinaci, sale e pepe.

Con una forchetta amalgamiamo bene.

Stendiamo l’impasto al centro della pasta sfoglia.

Al bordo facciamo dei tagli orizzontali in modo da fare delle barrette.

E ora iniziamo a fare la treccia coprendo l’impasto. Vi metto le foto è più facile vedere che spiegare in questo caso!

Con l’aiuto di un pennello, spennellate bene la treccia con la tazzina di latte così non seccherà subito sopra.

Se volete potete anche aggiungere qualche semino per decorare.

Infornate per 30/35 minuti a 200 gradi forno statico

Ed ecco pronta la treccia servire a qualunque temperatura è sempre buona !!

Prova a fare la mia ricetta e dimmi se ti è piaciuta ! Se vuoi vedere le mie altre ricette metti “mi piace” sulla mia pagina FB !!

 

Precedente Vaso cottura zuppetta di pesce Successivo ciambella di ricotta per la colazione