Torta salata di parmigiana

Come al solito quando ho le melanzane in caso voglio fare la parmigiana. Io la amo fritta ma poi mi passa la voglia di farla, tra il pensiero del fritto, la bilancia che mi guarda e mi dice che non è il caso … e così via. Allora continuo a guarda questa melanzana e lei guarda me. Poi lampo di genio, apro il frigo vedo i pomodorini, vedo la ricotta e poi li nascosta in un angolo un rotolo di pasta sfoglia … penso , penso e tac! Ecco l’idea una torta salata che vuole essere una parmigiana!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • melanzane piccole 2
  • Ricotta fresca 100 g
  • pomodori freschi 200 g
  • Pasta Sfoglia 1
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Laviamo le melanzane e eliminiamo un pò di buccia ( io l’ho tolta tutta perchè mio figlio non la ama molto)

    Tagliamo le melanzane a dadini e mettiamole da parte.

    Mettiamo sul fuoco una padella con 3 cucchiai di olio e facciamo scaldare.

    Quando l’olio sarà caldo aggiungiamo le melanzane e le facciamo cuocere per 15 minuti circa mescolando ogni tanto. Se vedete che assorbono tutto l’olio aggiungetene un pochino. Saranno cotte quando diventeranno morbide.

    Accendiamo il forno a 180 gradi statico

    Nel frattempo prendiamo i pomodori togliamo la buccia e mettiamo a cuocere i pomodori tagliati a pezzi in una padella con un filo di olio e un pochino di sale.

    Facciamo cuocere i pomodori per far perdere un pò di liquido, io ho fatto cuocere per una decina di minuti.

    Prendiamo una tortiera con cerniera e adagiamo la pasta sfoglia.

    Bucherelliamo  il fondo della pasta sfoglia in modo che evapori bene il vapore in eccesso.

    Sul fondo mettiamo la ricotta con l’aiuto di un cucchiaino, non stendete uno strato ma lasciatelo come se fosse a pezzi sparsi.

    Copriamo con le melanzane e la semi salsa di pomodoro anche in questo caso non fate uno strato uniforme a lasciate un pò a tocchetti in modo che in alcuni punti venga fuori la ricotta.

    Inforniamo a 180 gradi statico per 35/40 minuti

    Controllate bene che la sfoglia sia ben cotta sotto, soprattutto se vedere che le melanzane hanno rilasciato dell’acqua di cottura.

     

    Servite tiepida ! Ottima !!!

     

Note

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Se vuoi rimanere aggiornato sulle mie ricette metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook !

Precedente clafoutis ai frutti di bosco Successivo budino di Grana con crema di zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.