Pesto di cavolo viola

Vi piace il viola? a me tantissimo e mi piace sempre dare un pò di colore ai miei piatti, forse oggi ho un pò esagerato con questo piatto di spaghetti con pesto di cavolo viola! Sono veramente molto entusiasta di questa ricetta, amo il cavolo viola e sono sempre alla ricerca di ricette su come consumarlo e questa è diventata la mia preferita.
Curiosi ??

pesto di cavolo viola
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Cavolo viola 200 g
  • Spaghetti N°5 320 g
  • Mandorle 60 g
  • Acqua 50 g
  • Pane raffermo 80 g
  • Acciughe (alici) 6
  • Succo di limone ((mezzo)) q.b.
  • Aglio 1/4 spicchio
  • Olio di oliva 40 g
  • Sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua, quella che di solito usate per la pasta.
    Puliamo il cavolo viola, tagliamo le foglie e togliamo la parte più dura, quella centrale.
    In un mixer tritiamo grossolanamente il pane raffermo ( per il bimby 10 secondi turbo )
    In una padella facciamo rosolare il pane con un filo d’olio per circa 5 minuti facendo attenzione che non bruci.
    Mettiamo da parte il pane e procediamo con il pesto.
    In un Mixer mettiamo il cavolo viola, le mandorle, l’aglio, il succo di limone,l’olio e i 50 ml di acqua. Frulliamo bene fino ad ottenere una salsa liscia. Aggiungiamo un pizzico di pepe e saliamo leggermente.

    A questo punto l’acqua dovrebbe bollire quindi saliamo e “buttiamo” la pasta, facciamo cuocere per il tempo indicato nella scatola.

    In una padella capiente facciamo scaldare le acciughe con un filo d’olio, con l’aiuto di un cucchiaio di legno cerchiamo di farle sciogliere un pò.

    Scoliamo la pasta ma teniamo da parte un pochino di acqua di cottura potrebbe essere utile per amalgamare.

    Mettiamo la pasta nella padella calda dove abbiamo fatto sciogliere le acciughe aggiungiamo il pesto e facciamo saltare bene facendo insaporire la pasta.

    Se dovesse risultare asciutta aggiungiamo un pochino di acqua di cottura.

    Serviamo nei piatti con una generosa spolverata di pan grattato che abbiamo messo da parte prima e buon appetito.

     

Note

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Se vuoi rimanere aggiornato sulle mie ricette metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook !

Precedente Cheesecake salata con avocado Successivo Chips di zucca

11 commenti su “Pesto di cavolo viola

  1. Sabrina il said:

    Non ho mai pensato di fare il pesto con il cavolo viola! L’impatto visivo è molto intenso e poi io adoro il sapore del cavolo. Bellissima ricetta!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.