pesche ripiene con o senza bimby

Pesche ripiene – Amaretti che passione

Le pesche ripiene sono una ricetta tipica estiva della mia zona il Piemonte
Un po’ dolce un po’ frutta una buona condivisione e se amate gli amaretti come me … la farete molto spesso !!!

Ingredienti per 5 pesche

  • 5 pesche non troppo mature e non troppo verdi
  • 6 amaretti morbidi ( vanno bene anche quelli secchi ma in quel caso ne metterei 10)
  • 1 uovo
  • Due cucchiai di cacao amaro
  • Due cucchiai di rhum o Amaretto di Saronno
  • Un cucchiaio di zucchero
  • carta forno

Procedimento

lavate e tagliate a metà le pesche (mi raccomando non pelatele!!)

Pesche lavate
Pesche lavate

Togliete il nocciolo e scavate un po’ le pesca non troppo e mettete da parte la polpa

Pesche pulite
Pesche pulite

Io ho fatto con il bimby ma si può fare tranquillamente con un frullatore
Mettete la polpa delle pesche gli amaretti sbriciolati lo zucchero e il cacao dentro il frullatore e macinate per 15/20 secondi

Se utilizzate il bimby mettete tutti gli ingredienti dentro il boccale e fate andare per 15 secondi velocità Turbo

La consistenza deve essere un pò granulosa non liscia perchè masticandole si deve sentire il gusto dell’amaretto

Adagiate le pesche nella teglia ricoperta dalla carta forno e versate per ogni pesca un cucchiaio o due di farcia

Pesche ripiene
Pesche ripiene

Se vi avanzano degli amaretti potete posizionarne uno sopra ogni pesca intero .
Cuocete in forno preriscaldato per circa 25/40 minuti anche qui controllate la cottura infilzando con la forchetta la polpa della pesche deve rimanere soda come se si trattasse di pesche sciroppate.
A fine cottura lasciate riposare per un oretta e poi servite

IMG_20160724_124407 IMG_20160723_213232

Possono essere anche preparate anche qualche giorno prima ottime a fine pasto anche per un buffet o se dovete andare ad una cena è un dolce un pò insolito ma che piacerà sicuramente

 

 

Se volete essere aggiornati sulle mie ricette e mettete “mi piace”  alla mia pagina Facebook

Precedente Guacamole a modo mio (cena messico e nuvole) Successivo Gelato con mirtilli caldi (estate/inverno)