Crostata di marmellata pesca & albicocca

Una crostata perfetta

Un idea classica per utilizzare la marmellata che abbiamo fatto con l’articolo precedente (marmellata di pesche e albicocche) una semplice crostata ma con una particolarità sulla frolla che dopo vi spiegherò.

Ingredienti per la crostata

  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 175 gr di burro
  • 2 tuorli
  • 100 gr di latte
  • 8 gr di ammoniaca per dolci
  • buccia di mezzo limone non trattato
  • Marmellata a piacimento

Preparazione crostata per bimby 

Limone grattuggiato
Limone grattuggiato

inserire la buccia del limone e lo zucchero e far andare 30 secondi velocità 8 (da notare in foto che la buccia del limone la grattugio prima non so perché ma se la metto intera nel bimby la trovo troppo grossolana)

inserire poi  la farina il burro latte e i due tuorli e anche l’ammoniaca per dolci non è facile trovarla ma rende la frolla qualcosa di particolare perché la fa lievitare leggermente sembra una frolla montata e rende la crostata più morbida e non la fa seccare .

Ingredienti nel boccale
Ingredienti nel boccale
ammoniaca
ammoniaca

Questa è l’ammoniaca per dolci che uso io è perfetta anche per fare i savoiardi

Azionate il bimby a velocità 5 per circa 50 secondi l’impasto sarà un pò spezzettato mettete tutto in una ciotola o in una spianatoia e impastate a mano per qualche secondo vedrete che l’impasto sarà perfetto e liscio

io preferisco sempre avvolgerla in un cannovaccio e lasciare riposare per 30 minuti in frigo

Preparazione crostata manuale

In un mixer inserire la farina lo zucchero la scorza di limone e il burro leggermente ammorbidito (non fuso) far frullare per qualche minuto in una ciotola inserire la sabbiatura che abbiamo appena creato e aggiungere le uova e con l’aiuto di una forchetta far amalgamare tutti gli ingredienti quando l’impasto si sarà unito fare un impasto a mano finchè la pasta non rimarrà bella liscia poi avvolgere in un cannovaccio e far riposare in frigo per 30 minuti

Procedimento comune 

imburrate e infarinate la tortiera che volete utilizzare io ho utilizzato uno stappo per crostate dove è presente il buco sotto per sfornala senza troppi disastri.

poi prendete 3/4 della pasta e rivestite la tortiera

trotiera
tortiera
tortiera
tortiera

a questo punto bucherellate la pasta con una forchetta per evitare che gonfi ( ATTENZIONE avendo messo l’ammoniaca la frolla tenderà a lievitare un pochino quindi meglio stenderla abbastanza sottile ma non troppo !!!)

e poi mettete all’interno la marmellata

marmellata
marmellata

create la grigli sopra e poi infornate per circa 35/40 minuti a 180° ma controllatela sempre perchè ogni forno è diverso !!!!

preparazione
preparazione

ATTENZIONE SE APRITE IL FORNO PER CONTROLLARE LA CROSTA – CHE PUO’ ESSERE FATTO PERCHE’ NON SI TRATTA DI UNA TORTA – NON VI SPAVENTATE SE SENTITE UN ODORE STRANO TIPO AMMONIACA NON FA MALE NON E QUALCOSA DI SBAGLIATO QUANDO LA CROSTATA SARA’ FREDDA NON SENTIRETE PIU’ QUELL’ODORE E NON SI SENTE NEL GUSTO !!

Ed ecco pronta la vostra crosta sarà comoda da portare ad amici o per fare colazione se avrete preparato anche la marmellata vi darà grandi soddifazioni

IMG_20160717_163928IMG_20160717_163920

IMG_20160717_163902  IMG_20160717_165610

Precedente Marmellata pesche & albicocche Successivo Torta salata salvagente (con zucchine e formaggio)