Biscotti di frolla integrale

Oggi vi propongo dei biscotti di frolla integrale, se avete voglia di sfornare biscotti questa è la ricetta giusta.

Il tempo nel we non aiuta molto quindi mi rinchiudo nella mia cucina a sfornare qualcosa di buono e che scaldi il cuore!

Questi biscotti si conservano a lungo basta chiuderli in una bella scatola di latta che aiuta a conservare la fragranza.

Volendo potete aggiungere delle gocce di cioccolato o della frutta secca.

Frollini integrali ma al burro

Ingredienti

  • 75 gr di burro morbido
  • 150 gr di farina integrale
  • 100 gr di farina 00
  • 85 gr di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 80 gr di latte
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Stranamente non iniziamo con accendere il forno perchè l’impasto ha bisogno di raffreddare in frigo per un ora quindi questa è un operazione che faremo inseguito.

In una ciotola capiente o in una spianatoia mettiamo le farine, il burro morbido (io  l’ho messo io quasi fuso  per comodità), zucchero , latte , lievito e il pizzico di sale che aiuta sempre i dolci ad avere quello sprint in più !

Impastiamo bene tutti gli ingredienti finchè non avrò ottenuto un impasto morbido e liscio.

Per chi ha il bimby deve inserire tutti gli ingredienti nel boccale e azionarlo per 20 secondi a velocità 5.

Con l’impasto formate una palla e coprite con carta velina e lasciate riposare per un ora in frigo.

Quando sarà passata un ora accendete il forno a 180 gr statico.

Prendete l’impasto dal frigo e dividetelo in due e aiutandovi con due fogli di carta forno e il mattarello stendete l’impasto dei biscotti fino ad arrivare a circa mezzo cm di spessore.

Prendete tutte le formine che avete in casa e sbizzarritevi con tutte le forme che volete.

Appoggiate i biscotti in una placca rivestita di carta forno e fateli cuocere per circa 15 minuti a 180 gr sempre forno statico. Controllate sempre la cottura i biscotti devono essere dorati sopra

Per chi non ha mai fatto i biscotti non vi preoccupate se sono “morbidi” si induriranno a temperatura ambiente.

Facendo attenzione togliete i biscotti dalla placca  e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente in una gratella.

Quando saranno freddi potete riporli in una scatola di latta rivestita con della carta forno!

Questa frolla con queste dosi può essere utilizzata anche per una crostata !

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Se vuoi rimanere aggiornato sulle mie ricette metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook !

 

 

Precedente Polpettone al forno Successivo Cioccolatini con mascarpone e torta/ pandoro d'avanzo