Crea sito

Pasta risottata con salsiccia e verza

Oggi ho voluto provare il nuovo metodo di cottura dei primi “Pasta risottata con salsiccia e verza” che sta spopolando ultimamente!
Devo dire che la pasta è molto più saporita e ha catturato tutto il condimento .
Altro punto a favore è molto più sbrigativa e si consuma meno

Ingredienti per 4 persone :

 

-250 g di pasta io fusilli
-brodo vegetale (ma si può usare anche solo acqua bollente salata)
-300 g di salsiccia
-6/7 foglie di verza
-una cipolla piccola
-vino bianco
-sale
-olio evo

Procedimento :

Preparate un brodo vegetale, ne occorreranno circa 3 mestoli per risottare la pasta

Lavare la verza e tagliarla a listarelle, mondare una cipolla e tritatela.

In una padella bella capiente, mettete un filo d’ olio fate rosolare la cipolla, aggiungete la verza salate e fate cuocere per 5 minuti.

Aggiungete ancora la salsiccia tagliata a pezzetti, sfumate con del vino bianco e continuate la cottura per altri 10 minuti.

Quando sarà cotto il condimento, mettete all’ interno della padella la pasta cruda, livellandola bene su tutta la padella.

A questo punto aggiungete circa 3 mestoli do brodo vegetale, (oppure acqua bollente salata) e ricoprite la pasta.

Per i primi 5 minuti, non smuovete la pasta fatela cuocere, poi amalgamatela con la salsiccia e la verza e continuate la cottura fino a che non sara cotta e assorbito gran parte del liquido.
Alla fine mantecare con un filo d’ olio d’ olio.