Panini alle olive e semi di papavero

I panini alle olive con semi di papavero sono un aperitivo semplice e stuzzicante

  • Rimacinato di semola 300 g
  • Farina 00 150 g
  • Farina manitoba 150 g
  • Acqua 400 ml
  • Sale 1 cucchiaino
  • Miele 1 cucchiaino
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olive Verdi (denocciolate) 200 g
  • semi di papavero
  • olio di semi

Preparazione

 

Io ho lavorato tutto a mano (ma potete farlo anche con una planetaria)

  1. Mettete nella planetaria il rimacinato di semola e le farine, aggiungete il miele e il lievito sciolto nell’ acqua.
  2. Lavorate l’ impasto aggiungendo l’ acqua poco per volta poi alla fine mettete il sale.
  3. Impastare per circa 10 minuti,formate una palla, create un fosso al centro dell’ impasto e mettete metà delle olive fatte a pezzetti poi chiudete con la pasta e  impastate ancora qualche minuto, coprite fate lievitare per circa 2 ore e mezza.
  4. Una volta lievitato l’ impasto, formare i panini spennellateli con dell’ olio e spolverateli con semi di papavero.

  5. Sistemateli sulla leccarda rivestita da carta da forno, poi mettete le olive restanti i superficie facendo un po’ di pressione.
  6. Far lievitare ancora per circa 30 minuti coperta dalla pellicola.
  7. Cuocere in forno a 200° per circa 15/20

Precedente Polpette di carne e funghi Successivo Tortelli alla zucca con ricotta e cioccolato