Focaccia salata ad alta idratazione

La focaccia salata ad alta idratazione e formata da un impasto leggero molto idratato,  risulterà alta e soffice

Ingredienti :

-250 g. di farina 00
-250 g. di farina 0
-mezza bustina di lievito secco
-2 cucchiai d’olio evo
-un cucchiaino di miele
-un cucchiaino di sale
-380 ml di acqua tiepida

Per l’ emulsione

-50 ml olio evo
-50 ml acqua
-un cucchiaino di sale

Procedimento:

Con questo impasto ad alta idratazione, vi consiglio di usare una terrina oppure un contenitore in plastica abbastanza capiente.

Mettete la farina all’ interno del contenitore, il lievito, l’ olio evo, il miele e iniziate ad aggiungere l’ acqua gradatamente.
Con un cucchiaio iniziate a mescolare, per ultimo aggiungete il sale e il resto dell’ acqua, l’ impasto risulterà abbastanza appiccicoso, copritelo e fate riposare per 15 minuti.
Riprendete l’ impasto e lavoratelo in una spianatoia evitando di aggiungere alta farina, piano piano si compatterà, riponete l’ impasto nel contenitore dando all’ impasto qualche piega e coprite con la pellicola.
Lasciate lievitare fino al raddoppio circa 2 e 30 minuti dipende dalla temperatura esterna.
A questo punto date le pieghe all’ impasto, il video e le istruzione le trovate (QUI) le pieghe sono uguali per pizze, focacce e pane.
Una volta lievitato l’ impasto, metterlo in una teglia con un filo d’ olio, preparare l’ emulsione e metterla assieme alla pasta lievitata.
Con i polpastrelli esercitare una leggera pressione su tutta la superficie della focaccia, facendo attenzione a non rompere le bollicine d’aria.

Far lievitare ancora per circa 30 minuti coperta dalla pellicola.

Infornare in forno già caldo a 200° e cuocere la focaccia per 25 minuti.

Precedente Sovracosce arrosto il padella Successivo Rosti di zucca e patate

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.